Berlusconi ha ormai deciso di dare il “benservito” ad Massimiliano Allegri e al suo posto arriverà l’olandese

Clarence Seedorf

Da diversi giorni si parla del prossimo divorzio del Milan da Massimiliano Allegri e dell’approdo, in panchina, di Clarence Seedorf.

Nel giorni scorsi La Gazzetta dello Sport ha ribadito come l’ex centrocampista olandese sia fortemente sponsorizzato dal presidente Silvio Berlusconi, cosa che lo mette in pole position nonostante Allegri abbia guidato il Milan alla conquista dello Scudetto nel 2011 e ad un secondo posto.

Dopo la vittoria per 4-2 contro il Catania, l’ad Adriano Galliani ha di fatto confermato che Seedorf è uno dei papabili ex campioni che il club prenderebbe in considerazione per sostituire Allegri: “Tutti i calciatori che hanno aiutato il Milan a scrivere la storia potrebbero entrare in lizza nel giorno dell’addio di Allegri – ha detto Galliani – non confermo o smentisco nulla”.

Di fatto il Milan, attualmente terzo in campionato a -18 dalla Juventus, sta pensando seriamente alla sostituzione di Allegri. E Seedorf c’è: nessuno conferma, ma nessuno smentisce.

© Riproduzione Riservata

Commenti