Nel passato di Horst Tappert, l’attore morto 5 anni fa e meglio noto come il protagonista della fortunata serie televisiva tedesca L’ispettore Derrick, spunta un segreto incofessabile: era arruolato nelle Waffen SS naziste

Horst Tappert

Se ne è andato senza svelare il suo terribile segreto nemmeno nella sua autobiografia.

Ma ora quella terribile verità è venuta a galla: l’attore Horst Tapper, famoso per il personaggio dell’ispettore Derrick durante la Seconda guerra mondiale ha fatto parte delle Waffen SS. A dare la notizia il quotidiano Frankfurter Allgemeine Zeitung secondo cui, almeno a partire dal 1943, quando aveva vent’anni, Horst Tappert è stato un membro dell’esercito nazista.

A scoprire la macchia nel curriculum dell’attore, come racconta il Corriere della Sera, è stato, per caso, il sociologo Joerg Becker che stava facendo delle ricerche per un libro. Da quanto emerso, l’attore aveva avuto contatti con una compagnia teatrale in cui avevano fatto parte diversi attori vicini al nazismo.

Secondo gli archivi della Wast, ovvero l’associazione tedesca che dal 1939 raccoglie informazioni circa gli appartenenti all’esercito nazista (la Wehrmach), Tappert era membro di una divisione di riserva della contraerea ad Arolsen a partire al 22 marzo del 1943. Il suo primo reggimento granatieri «Testa di morto», infatti, allora impegnato in Russia, lo segnalava come semplice granatiere.

© Riproduzione Riservata

Commenti