A diffondere il gioco in rete è il gruppo “Lolokaust”: le immagini del videogame sono a dir poco raccapriccianti

l’attentato di Boston

“Avete visto il disastro della maratona Boston in televisione? Ora potete viverlo!”. E’ così che il gruppo di “bulli” del web LoloKaust ha presentato un nuovo videogioco sull’attentato, scatenando lo choc del web. Il gioco, la cui grafica ricalca quella dei video game “arcade” anni Ottanta, presenta un corridore che deve raggiungere il traguardo evitando esplosivi a forma di pentola a pressione, con una miccia al posto del manico. Se tocca uno degli ostacoli, salta in aria e ricade a terra come un ammasso informe di carne, o al posto suo compare un personaggio in sedia rotelle con gli arti amputati.

Con un titolo come “The Boston Marathon: Terror on the Street”, il riferimento alla tragedia del 15 aprile non è equivocabile, e non è la prima volta che negli Stati Uniti vengono diffusi videogiochi riferiti a tragici fatti di cronaca. Dopo la strage nella scuola di Newtown, in Connecticut, era stata denunciata la diffusione sul web di un gioco dal titolo Kindergarten Killer, l’assassino della scuola infantile.

© Riproduzione Riservata

Commenti