Bianconeri rifiutano 45 milioni dal Bayern Monaco per il centrocampista cileno: nessuna intenzione di cederlo

Arturo Vidal

Arturo Vidal giocherà nella Juventus anche la prossima stagione. Il 25enne cileno è, senza dubbio, uno dei giocatori più ambiti dai principali club europei, ma i bianconeri non hanno intenzione di cederlo.

A confermare questa presa di posizione del club torinese, sono arrivate le parole di Quique Reyes, agente di Jupp Heynckes, allenatore del Bayern Monaco: “C’è stata un’offerta di 45 milioni di euro da parte del Bayern, ma la Juve non ha voluto cedere il giocatore”, ha dichiarato a Cadena Cope.

Riecco, intanto, un rumors che ha surriscaldato l’estate 2012, un voce di mercato che questa volta vuol dire trattativa. Bando alle ciance, le parole hanno lasciato posto ai fatti, secondo La Repubblica la Juventus ha inziiato a far sul serio per Nani, 26enne centrocampista portoghese del Manchester United. Il contratto in scadenza nel 2014 lo rende appetibile la prossima estate, quando potrebbe partite ad un prezzo, non di saldo ma comunque interessante, Marotta ha fiutato l’affare ed è partito all’attacco. Nella trionfale stagione dei Red Devils in Premier League, l’ex gioiello dello Sporting Lisbona ha fatto poco più che la comparsa, con un gol in 13 presenze, motivo per cui ha fatto sapere a Ferguson che vuole lasciare l’Old Trafford, nonostante il tweet riparatore di ieri (“Contento di far parte di questa squadra”).

Nani vuole giocare con continuità, vuole una squadra che possa farlo sentire importante, esattamente l’opposto di quanto accade a Manchester. Il problema, come sempre, sta nei numeri. Lo United chiede circa 25 milioni, la Signora ne offre 15 ma teme la concorrenza del Psg. C’è poi il nodo ingaggio: il portoghese al momento guadagna circa 4 milioni di sterline all’anno, una cifra alta per qualsiasi club di serie A, Juve compresa. Ma la trattativa è appena inziata, c’è tutto il tempo per trovare un accordo.

© Riproduzione Riservata

Commenti