L’uomo non comprende la donna: la conferma arriva da una ricerca che conferma alcune “differenze” cerebrali

donne incomprese

Il detto che vede gli uomini in difficoltà nel comprendere le emozioni delle donne trova una nuova conferma nella scienza.

Gli uomini ci mettono il doppio del tempo a comprendere i sentimenti che le donne esprimono con lo sguardo rispetto a quanto invece impiegano a capire gli occhi un altro
uomo perché ci sono differenze di genere a livello cerebrale.

La curiosa indagine è stata condotta dai ricercatori del dipartimento di Psichiatria dell’LWL University hospital di Bochum in Germania pubblicata su PlosOne.

Gli studenti hanno sottoposto 22 uomini, dai 21 ai 52 anni di età, al confronto fra test di lettura dei processi mentali innescati dagli occhi con immagini di risonanza magnetica del cervello scoprendo che i problemi di comprensione sono soprattutto associati a mancanza di attivazione di alcune aree del sistema limbico del cervello che gestisce le emozioni e l’empatia con gli altri, dimostrando una sorta di riconoscimento dei pensieri degli altri uomini come simili al proprio vissuto.

«Il nostro studio conferma che ci sono differenze di genere in alcune aree del cervello», precisa Henrik Walter che ha diretto la ricerca.

© Riproduzione Riservata

Commenti