Scelta Civica, 30 scrivono a Monti: serve guida. Assemblea formalizzi leadership dopo rinuncia premier”

Mario Monti

“Mettere all’ordine del giorno dell’Assemblea prevista dallo statuto i problemi di linea politica del partito a seguito della sua rinuncia alla leadership del partito”. E’ la richiesta contenuta in una lettera che una trentina di parlamentari di Scelta Civica (principalmente vicini a ItaliaFutura) ha inviato a Mario Monti, paventando il rischio di un “ritorno egemonico” di Pier Ferdinando Casini se dovesse perdurare l’assenza di una guida forte.

“C’è un nuovo statuto – spiega uno dei firmatari – che prevede un’Assemblea che dovrebbe in tempi rapidi provvedere alla formalizzazione di una leadership. Una richiesta che nasce dalla necessità di essere più presenti nelle partite che si stanno giocando in questi giorni, dal Quirinale al governo, dalla necessità di avere una strategia più chiara anche sul terreno delle alleanze, a partire da quella per il sindaco di Roma, e di avere un maggior dialogo con il territorio”.

© Riproduzione Riservata

Commenti