L’uso di una cosmesi mirata è in grado di cambiare la situazione nonostante l’inesorabile incedere dell’età

la cosmesi fa “miracoli” per le cinquantenni

Secondo un sondaggio condotto da Kellog’s su 3mila intervistate europee, è a 52 anni che una donna si sente in armonia con il suo aspetto.

In questa età d’oro si trova un equilibrio nuovo: molti dei problemi che creano più ansia, come i figli o la carriera, sono risolti e si ha più tempo per se stesse. Nello stesso periodo c’è però un importante cambiamento fisico, l’arrivo della menopausa, che con il calo di estrogeni e la conseguente diminuzione di collagene può provocare un aumento delle rughe.

L’uso di una cosmesi mirata, insieme alla riduzione di altri fattori che causano l’invecchiamento della pelle come fumo, smog, raggi UV, tensioni e cattiva alimentazione, può cambiare le carte in tavola.

Gli obiettivi principali della scienza cosmetica per le pelli over 50 sono: prolungare la vitalità dell’epidermide proteggendo i telemori (filamenti alle estremità del dna la cui influenza sul ciclo di vita delle cellule è stata solo recentemente scoperta), rinnovare il tessuto tramite le proprietà delle cellule staminali e puntare sui principi attivi promossi dalla formazione di lipidi per ridare corpo alla pelle.

© Riproduzione Riservata

Commenti