La storica diretta televisiva dell’elezione della più bella d’Italia è stata eliminata dal palinsesto dell’azienda

Giusy Buscemi

Guardate bene l’ultima reginetta di bellezza del concorso che ogni anno elegge la più bella d’Italia: in futuro non ne vedremo più, almeno in tv. Il concorso pare ormai destinato a un inesorabile declino, per colpa della crisi economica.

La notizia sembra definitiva: a meno che non si verifichino colpi di scena all’ultimo momento, Miss Italia quest’anno a settembre non andrà in onda in tv. La Rai, per motivi dettati dal risparmio, ha preferito eliminare dal palinsesto l’evento che ogni anno incorona la reginetta più bella d’Italia e che per decenni ha tenuto inchiodati al video milioni di Italiani. Nelle ultime stagioni tuttavia non era più così: gli ascolti segnavano il passo, nonostante i tentativi di rinnovare la formula, e la Rai avrebbe ormai deciso di dirottare le sue risorse su altri programmi in palinsesto.

Gli spettatori ancora interessati a seguire Miss Italia non avranno speranze di guardare lo show su altri canali: Mediaset a quanto pare è minimamente interessata a strappare il programma alla concorrenza.

Patrizia Mirigliani, patron del concorso, ripone ogni speranza in un prossimo incontro con la Rai per trovare un compromesso, ad esempio una sola serata con un format completamente diverso dai precedenti. Ma a quanto pare le possibilità di un accordo sono molto remote e i telespettatori dovranno rassegnarsi: una stagione televisiva è ormai finita e le aspiranti Miss non si vedranno più in tv.

© Riproduzione Riservata

Commenti