I bianconeri battono 2-1 la squadra di Bucchi grazie ad una doppietta del montenegrino (un gol dal dischetto)

Mirko Vucinic festeggia

La Juve archivia (con un po’ di difficoltà) anche la pratica Pescara e si avvicina ancora di più alla vittoria del campionato.

Dopo la sconfitta contro il Bayern, i bianconeri battono 2-1 l’ultima della classe grazie ad una doppietta di Vucinic nella ripresa (il primo su rigore) e ora dovranno pensare alla difficile impresa che li attende in Champions.

Unica nota negativa del match dello Juventus Stadium, l’infortunio di Giovinco, che mette in dubbio la sua presenza nella sfida di mercoledì.

Conte, che deve fare a meno di Barzagli e Chiellini squalificati, sceglie per la difesa Marrone e Peluso. A centrocampo in panchina Marchisio e Pirlo, ci sono Pogba e Giaccherini. In avanti la coppia Vucinic-Giovinco. Dall’altra parte titolari Quintero e Caprari.

La partita è quella che tutti si aspettano: la Juve attacca, il Pescara si difende con i denti e prova qualche ripartenza veloce. Pelizzoli è il protagonista indiscusso in questa prima parte di match: bravissimo sulle conclusioni ravvicinate di Giaccherini e (due volte) Giovinco. La Formica Atomica deve lasciare il campo al 30′ per una brutta botta al ginocchio: al suo posto entra Quagliarella. Proprio il neo entrato, nove minuti dopo, prende un palo con un rasoterra potente di destro deviato ancora da Pelizzoli.

Cinque minuti della ripresa e la Juve potrebbe sbloccare il match, ma Vucinic cicca clamorosamente il pallone al limite dell’area piccola. È un assedio: Pelizzoli è ancora decisivo su un tiro al volo improvviso di Quagliarella. Dopo una serie infinita di conclusioni in porta, al 72′ cambia la partita. Schema su punizione, Giaccherini la passa a Quagliarella che di prima serve Vidal, Rizzo lo trattiene: rigore ed espulsione. Vucinic, fino a questo momento inconcludente, realizza con un destro potente. Il montenegrino si ripete poco dopo, beffando Pelizzoli con un preciso piatto destro. Scatto d’orgoglio del Pescara nel finale: la rete di Cascione (bellissimo tiro da fuori area), però, non serve a nulla. Allo Juventus Stadium finisce 2-1 per i bianconeri.

[dailymotion]http://www.dailymotion.com/video/xyso5a_juventus-vs-pescara-2-1-match-highlights_sport?search_algo=2[/dailymotion]

© Riproduzione Riservata

Commenti