Chi l’ha Visto lo mostra in trasmissione: era avvolto in alcuni fogli di giornale, uno dei quali è del 1985. Procura dispone subito una perizia per isolare tracce organiche

Emanuela Orlandi

La trasmissione ‘Chi l’Ha visto?’ su Raitre ha mostrato nella serata di mercoledì 3 aprile un flauto che potrebbe essere quello che Emanuela Orlandi aveva con se quando sparì. Lo strumento, ritrovato dopo la segnalazione di un uomo alla trasmissione, ‘è stato effettivamente rinvenuto nel luogo indicato – si legge sul sito di Chi l’ha visto? – sotto una formella raffigurante una stazione della Via Crucis, era avvolto in alcuni fogli di giornale, uno dei quali del 29/5/1985 con una articolo sul caso Orlandi’.

L’astuccio contenente il flauto forse appartenente ad Emanuela Orlandi e ritrovato sulla base della segnalazione di un uomo che ha chiamato la redazione di ‘Chi l’ha visto?’ è stato aperto da Natalina Orlandi ‘secondo la quale non si può escludere che si tratti di quello della sorella Emanuela’.

”Dopo avere avvisato gli inquirenti, per essere sicuri che non si tratti di uno scherzo di cattivo gusto “Chi l’ha visto?” ha mostrato in diretta il flauto e diffuso alcuni dati, lanciando un appello al pubblico, in particolare agli ex docenti ed ex compagni del corso flauto frequentato da Emanuela Orlandi. In base ai dati incisi sul flauto, il produttore “Rampone e Cazzani” di Milano si ritiene che sia stato fabbricato prima del 1983” precisa la redazione di ‘Chi l’ha visto?’.

Saranno effettuati adesso alcuni accertamenti scientifici sul flauto. Gli inquirenti della Procura capitolina, che indagano sulla scomparsa della giovane cittadina vaticana, hanno affidato una consulenza tecnica per verificare se siano rintracciabili tracce organiche.

In caso positivo, saranno comparate con il dna della ragazza. Inoltre gli esperti dovranno repertare eventuali impronte se presenti sullo strumento. I magistrati oggi hanno anche ascoltato come testimone il giornalista del programma a cui è stato consegnato il flauto, che era avvolto su una pagina del Messaggero dell’85 che riportava una intervista del papà di Emanuela.

[dailymotion]http://www.dailymotion.com/video/xuqd8k_emanuela-orlandi-diritto-e-castigo-ii-puntata_news?search_algo=2[/dailymotion]

© Riproduzione Riservata

Commenti