Caratteristiche e funzioni dell’HTC First, lo smartphone prodotto dal social network con l’azienda taiwanese

Htc first di Facebook

Dopo tanti rumor e indiscrezioni, Facebook, insieme a HTC, ha presentato l’atteso Facebook Phone che prende il nome di HTC First. Lo smartphone mette al centro dell’esperienza utente il social network, sfruttando l’ecosistema Facebook Home.

Anche se nel nome c’è l’aggettivo “first”, che in italiano si traduce “primo”, questo non è il primo cellulare nato dalla collaborazione tra la casa di produzione taiwanese e il colosso del social networking: come non ricordare l’HTC ChaCha e Status e Salsa, due dispositivi pienamente integrati con la piattaforma sociale di Mark Zuckerberg. Vediamo insieme le specifiche tecniche di questo nuovo smartphone.

HTC First, come già detto, è integrato al Facebook grazie all’ecosistema Facebook Home, il quale fornisce all’utente un’esperienza completa e coinvolgente, come sottolineato dal CEO di AT&T, Ralph De La Vega. Durante lo streaming della presentazione dello smartphone, non sono state esplicitate tutte le caratteristiche tecniche di cui dispone, ma sappiamo che è equipaggiato da un display di 4.3 pollici 720p e di connettività LTE. Il processore inserito nell’HTC First è un Qualcomm Snapdragon 400 Dual-core. Il sistema operativo inserito nel dispositivo è Android 4.1 Jelly Bean. Sullo smartphone, Instagram sarà un’applicazione pre-installata: come ricorderete, Facebook ha acquistato la popolare app di photo-sharing.

L’HTC First sarà, inoltre, disponibile in quattro colori diversi: rosso, azzurro, nero e bianco. Si conosce già il prezzo del device, il quale avrà un costo di 99,99 dollari sul mercato statunitense e sarà messo in commercio dal gestore telefonico AT&T. Gli utenti americani potranno acquistarlo a partire dal 12 aprile. Non si conoscono ancora le date di lancio dell’HTC First sui mercato europeo. Tutti i contenuti sono caricati in background, mentre il telefono è in stand-by: le notifiche possono essere raggruppate o nascoste, a seconda della priorità loro attribuita. Lo schermo si sblocca grazie a un semplice swipe.

Con la funzione Chat Heads visualizzerete dei pop-up con le facce degli amici, in funzione della messaggistica. La finestra può essere spostata facilmente o fatta sparire. Cover Feed, invece, dà all’utente la possibilità di visualizzare le informazioni con foto di sfondo ed effettuare lo zoom delle immagini. È possibile accedere a Messenger, premendo una foto del profilo: la stessa azione permette anche di eliminare le notifiche dallo schermo. Sarà possibile anche rispondere direttamente a un nuovo messaggio, senza abbandonare l’attività che si sta svolgendo

© Riproduzione Riservata

Commenti