L’a.d. Zuckerberg: “sarà qualcosa di molto diverso da un app e da un sistema operativo. In contatto con un click”

Mark Zuckerberg

“Non creeremo un telefono o delle app”. Così Mark Zuckerberg, amministratore delegato di Facebook, ha presentato il nuovo progetto “Home” per telefonini Android, spazzando via tutte le voci che da mesi sostenevano che il colosso di Menlo Park, California, fosse pronto a lanciare un suo dispositivo. “Home sarà qualcosa di molto diverso da un app e da un sistema operativo”, ha detto l’a.d..

“Potrete entrare in contatto con tutte le persone che vi interessano in un click”, ha continuato il numero uno del social network di Menlo Park, che ha poi aggiunto: “Sarà un prodotto creato intorno alle persone e non un sistema operativo creato intorno alle app come succede sugli altri telefonini”. Il numero uno di Facebook ha anche parlato elogiato il sistema operativo Android, sviluppato da Google, sostenendo che è la piattaforma più aperta che sia mai stata creata.

Il nuovo progetto lanciato oggi da Facebook sarà disponibile su Google Play Store dal 12 aprile. Potrà essere scaricata gratuitamente su tutti i device Android e verrà aggiornata ogni mese con nuove funzioni. Sarà una homepage sempre attiva in background, anche mentre si stanno usando altre app sul proprio dispositivo.

© Riproduzione Riservata

Commenti