L’attore: “per 20 anni l’ho detestato”. “The Tomb”, il primo film girato insieme, uscirà negli Usa in autunno

Sylvester Stallone

“Per 20 anni ho detestato Arnold Schwarzenegger”. Sylvester Stallone parla così in un’intervista al settimanale “Oggi”.

Con queste parole, Sly racconta il rapporto che lo lega da molti anni al collega Arnold Schwarzenegger, conosciuto ai Golden Globe del 1977.

“Io ero lì per ‘Rocky’ – racconta la star – e c’era questo tizio dall’altra parte del tavolo che mi fissava, pensavo fosse uno della sicurezza. Mi hanno detto che era stato eletto Mister Olympia e già la cosa mi infastidiva”.

Poi arriva il premio come miglior film. “Mi sono alzato di scatto – dice Stallone – ho afferrato il mazzo di fiori che stava al centro del tavolo e gliel’ho buttato addosso”.

A distanza di due decenni le cose sembrano andare meglio. “Arnie e io – spiega Sylvester – abbiamo avuto questo tipo di relazione per 20 anni, ma adesso è diverso. Ci sentiamo spesso e ci vediamo per colazione ogni sabato per mettere insieme le nostre idee”.

Stallone e Schwarzenegger hanno infatti girato il loro primo film insieme, “The Tomb”, in uscita nelle sale cinematografiche americane alla fine di settembre.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=XrWKuymgnx0[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti