Apple al lavoro per iPhone con schermo pieghevole. In arrivo stavolta anche iRadio e il controller per giochi

brevetto iPhone di Apple

In tanti si lamentano che lo schermo dell’iPhone sia troppo piccolo per funzioni come il fotoritocco o la gestione dei video e con il tempo sono passati ai modelli sempre più affetti da “gigantismo” della concorrenza, Galaxy S3 della Samsung in testa. Ma ora arriva una notizia che potrebbe cambiare le carte in tavola – e il mercato degli smartphone – per sempre.

Nei nuovi tam tam della rete di queste ore Apple è infatti la regina assoluta: e tra il lancio di un controller per i giochi e un servizio di musica in streaming destinato a sfidare Spotify e Pandora, spunta anche, in un futuro più lontano, il progetto del primo iPhone “curvo”, cioè con schermo pieghevole, “avvolto” intorno ai margini.

Queste alcune delle novità a cui starebbe lavorando Cupertino, e a detta di diversi siti specializzati almeno le prime due sono molto vicine al lancio e si vanno ad aggiungere alla iTV Ultra HD, all’iWatch e alla «iPenna», di cui si è parlato in questi ultimi giorni in rete.

Il primo dei progetti a vedere la luce dovrebbe essere quasi certamente la iRadio, un servizio musicale in streaming, probabilmente a pagamento, di cui si parla già da un anno: «iRadio sta arrivando – afferma il sito The Verge, citando fonti interne all’azienda – non c’è più dubbio, e Apple sta lavorando sodo per un lancio in estate». iRadio potrebbe fare da apristrada nell’offerta radiotelevisiva di Cupertino, in attesa della famigerata iTv, della quale secondo le ultimissime indiscrezioni a fine di quest’anno o all’inizio del 2014 starebbe per arrivare una versione Ultra HD.

Secondo il sito PocketGamer.biz, che si dice sicuro delle proprie fonti, durante la Game Developer Conference dei giorni scorsi i rappresentanti dell’azienda fondata da Steve Jobs hanno parlato a lungo di un controller Apple per i giochi per iOS in arrivo: «I piani per questo dispositivo dovrebbero essere svelati ad aprile, nel tradizionale incontro con la stampa – afferma il sito – ma Apple ha assicurato a diversi sviluppatori che partecipavano alla conferenza che ci saranno molti giochi compatibili con il controller». Apple nel 2009 aveva brevettato un controller simile a quello di Nintendo Wii, ma secondo un altro sito specializzato, The Loop, l’arrivo del controller sarebbe tutt’altro che probabile.

L’ultimo sogno. Più lontano nel tempo potrebbe essere uno smartphone Apple con lo schermo arrotolato attorno a bordi, “wrap-around”, di cui la rivale Samsung ha già però presentato un prototipo lo scorso gennaio. In questo caso non si tratta di voci ma una specifica richiesta di brevetto, depositata nel 2011 e resa nota solo ora. Nel file si parla di uno smartphone con lo schermo ripiegato attorno ai margini, che ha il vantaggio di una superficie maggiore e che non avrebbe tasti ma solo bottoni virtuali.

Un altro progetto che fa capolino all’orizzonte, infine, è quello della penna elettronica basata sul sistema operativo iOS, dei dispositivi mobili Apple. Anche questa idea è stata depositata da Apple nei giorni scorsi. Secondo quanto si apprende, la «iPen» conterrebbe un antenna Gps e avrebbe capacità telefoniche e di connessione al web, con un minidisplay in parte touch. Un accelerometro garantirebbe poi il riconoscimento della scrittura anche “on air” e sarebbe dotata di funzioni di riconoscimento vocale, oltre che di lettura dei testi.

© Riproduzione Riservata

Commenti