Il sindaco di Firenze dalla De Filippi: “può succedere pure di perdere. Poi si ritrova la grinta per ripartire”

Matteo Renzi

Una ola, un coro di voci giovani che urlano «Matteo» accoglie Renzi sul palco di Amici. Maria lo ha voluto, Maria lo presenta. E lui parla ai ragazzi, prima dell’inizio della gara: «Perdonate quei politici che criticano un politico che va a un talent show. Ma non perdonate quei politici che vogliono cancellare il vostro talento».

«Fino ad oggi troppo spesso si è trovato lavoro non per il talento ma per raccomandazione – continua il sindaco di Firenze – . Ci sarà un grandissimo momento quando questo paese sarà fatto di persone che vanno avanti con la forza del proprio sudore, anche prendendo qualche batosta, come può accadere. Può succedere di perdere, a me è capitato, e può anche essere bello, anzi: mica tanto! Ma insomma puoi ritrovare la grinta per ripartire».

Renzi, in giubbino di pelle nera, maglietta nera e pantaloni blu scuro, ha strappato l’applauso al pubblico di ragazzine in studio quando ha detto «non perdonate quei politici che vogliono cancellare il talento». Altro applauso caloroso al termine dell’intervento, con il pubblico che si è alzato in piedi.

© Riproduzione Riservata

Commenti