Apple prepara il rilascio del nuovo smartphone: ma la sorpresa è un modello low-cost, costruito con materiali più economici e destinato a un mercato più “popolare”

in arrivo iPhone 5S

Si scaldano i motori per la presentazione degli iPhone di ultima generazione. Secondo rumors definiti «molto attendibili» provenienti da Cupertino, il sito leader di tecnologia nipponico Macfan ha reso note le date per il rilascio dei nuovi smartphone targati Apple.

Il 2013 potrebbe essere il primo anno a vedere la nascita di due iPhone diversi, sulla falsariga di quanto già avvenuto con iPad e iPad mini. il Melafonino dovrebbe uscire il prossimo 20 giugno nella versione aggiornata (6, o più probabilmente 5S, tenendo fede alla sequenza seguita finora) e poco più tardi, probabilmente nel mese di agosto, con un modello low cost, costruito con materiali più economici come la plastica e che potrebbe lasciare spiazzati i mercati occidentali uscendo solo in alcuni paesi in via di sviluppo come India e Cina.

La guerra degli smartphone. Una scelta, quella della diversificazione dei modelli, che era sempre stata contrastata dal guru e fondatore Steve Jobs, ma che i suoi successori, il nuovo Ceo Tim Cook in testa, hanno già dimostrato di voler cavalcare con aggressività. D’altra parte il vantaggio sulla Samsung si sta sempre più assottigliando, e la prossima uscita del Galaxy S4 (qui l’anteprima) potrebbe spostare sensibilmente gli equilibri.

La mossa segreta. Allo stesso evento di giugno Apple avrebbe intenzione di presentare anche la nuova versione del suo sistema operativo, iOS 7. Il mago del design Jonathan Ive ha pronte diverse sorprese e in particolare una funzione speciale che potrebbe essere disponibile solo sul nuovo terminale. E’ diverso tempo che da Cupertino non ci sorprendono più con una killer-app: potrebbe essere di nuovo la volta buona.

© Riproduzione Riservata

Commenti