Chiese in vendita online: Arcivescovado di Berlino e chiesa evangelica soffrono il crollo vertiginoso di fedeli 

chiese in vendita online in Germania

A causa della mancanza di fedeli, l’Arcivescovado di Berlino ha messo in vendita da qualche settimana i suoi “immobili”, tra cui una cappella e una chiesa costruite nel secolo scorso e situate nei Laender di Brandeburgo (quello che circonda Berlino) e Meclemburgo-Pomerania-Anteriore.

Sul sito www.erzbistumberlin.de, sotto la voce “Immobilien” si trova l’annuncio della cappella “Maria Goretti” a Loitz, il cui prezzo è di 20mila euro e include un terreno di 1.057 metri quadrati e una chiesa costruita nel secolo scorso. Una navata di 175 metri quadrati e un terreno di 952 metri costa invece 130mila euro.

La Chiesa evangelica, soffre il calo dei fedeli, tanto quanto quella cattolica, ha scritto El Paìs, ha creato il sito wwww.kirchengrundstuecke.de, per facilitare la vendita di 170 tra chiese e case parrocchiali e 140 terreni. “Tra le 120mila e le 150mila persone abbandonano la chiesa ogni anno”, ha confermato al quotidiano spagnolo il pastore Reinhardt Maiwack, portavoce dell’istituzione. Le statistiche della Chiesa cattolica sono simili: secondo il bollettino della Conferenza episcopale 126.488 persone hanno abbandonato la chiesa cattolica tedesca nel 2011, un’emorragia che ha portato alla chiusura di 400 edifici ecclesiatici.

© Riproduzione Riservata

Commenti