Carabinieri di Taormina “sorprendono” a Giardini 57enne con 13 telefonini di varie marche: denunciato

denuncia per ricettazione di cellulari

Prosegue l’azione di contrasto dei Carabinieri al fine di contrastare i reati di natura predatoria nel comprensorio di Taormina e Giardini Naxos, sino ai Comuni della Valle dell’Alcantara.

In particolare, l’attenzione dei militari dell’Arma è stata rivolta in questi giorni al mercato dei telefoni cellulari, settore commerciale notoriamente colpito dal particolare tipo di reato.

In tale contesto, sono quindi stati intensificati dall’Arma, con appositi servizi, i controlli nella specifica materia e proprio nel pomeriggio di ieri, i militari della Stazione Carabinieri di Giardini Naxos hanno effettuato una perquisizione presso l’abitazione del 57enne T.S., residente nel centro jonico. Nel corso del controllo domiciliare, i Carabinieri hanno rinvenuto, abilmente occultati, ben tredici telefoni cellulari di varie marche. L’uomo è risultato sprovvisto della documentazione attestante la provenienza del predetto materiale, privo peraltro delle relative confezioni.

Nella circostanza, al termine delle attività, dopo avere sequestrato tutto il materiale rinvenuto, i Carabinieri hanno, dunque, denunciato il 57enne per ricettazione.

© Riproduzione Riservata

Commenti