A raffreddare il rapporto non è il calo del desiderio, ma i tabù riconducibili alla possibilità di far male al bambino

sesso in gravidanza fa bene

Se la gravidanza non è a rischio, il sesso non solo non è proibito ma è addirittura consigliato perché fa bene.

Secondo una ricerca condotta da scienziati neozelandesi, la continuitàdi rapporti sessuali e l’esposizione allo sperma del padre biologico metterebbe il feto al riparo addirittura da eventuali complicazioni, prima tra tutte la possibilità di nascere sottopeso. Senza contare che continuare a fare l’amore aiuta le donne a vivere con soddisfazione questo momento magico della vita e ad arginare eventuali blocchi psicologici legati alla gravidanza.

Spesso, infatti, a raffreddare il rapporto non è il calo del desiderio, quanto i tabù legati alla possibilità di far male al bambino anche fisicamente. In realtà il feto è ben protetto dal liquido amniotico, mentre le contrazioni legate all’orgasmo non interferiscono in alcun modo con la dilatazione del collo dell’utero come si potrebbe pensare. La cosa importante da non dimenticare mai è che la gravidanza non è una malattia ma uno stato naturale e fisiologico e va vissuto come tale. Finchè la donna non prova disagio o fastidio il rapporto sessuale col partner non può che alimentare l’intesa e rafforzare l’unione di cui la gravidanza stessa è una conferma.

© Riproduzione Riservata

Commenti