Rinnovare Taormina: “i taorminesi sinora hanno votato per altri ed i risultati sono ormai sotto gli occhi di tutti”

elezioni amministrative a Taormina

Dal gruppo civico “Rinnovare Taormina” riceviamo e pubblichiamo:

“Rinnovare Taormina continua il percorso verso le amministrative del prossimo Maggio e, dopo un lungo lavoro che ci ha visto spesso affiancati, possiamo finalmente annunciare che il gruppo “Quota 205” ha ufficialmente aderito alla coalizione che stiamo allestendo: i dirigenti del movimento, che in questi anni ha sostenuto diverse iniziative in città, hanno, infatti, sottoscritto la partecipazione alla prossima tornata elettorale con il nostro gruppo. Giovanni Raccuia ed i ragazzi di Quota 205, già da alcune settimane, partecipano ai lavori di Rinnovare Taormina per l’elaborazione del programma da sottoporre ai cittadini ed i due gruppi, insieme, sono al lavoro per incontrare e confrontarsi con altri movimenti interessati alla prossima tornata elettorale. Raccuia e Restuccia hanno avviato una serie di incontri con privati cittadini e con altri movimenti che, grazie all‘ampia convergenza sui temi che si stanno dibattendo, stanno portando alla realizzazione di un programma, snello ma allo stesso tempo impegnativo, che possa far fronte alle attuali necessità della città, tenendo conto della situazione esistente.
Anche il movimento Quota 205 ha contribuito alla decisione di indicare Cesare Restuccia quale candidato a sindaco della coalizione che si sta formando, sottolineando che questa, come tutte le altre scelte, è avvenuta in piena sintonia tra i due gruppi. Per facilitare il confronto, il dibattito e la partecipazione dei cittadini, Rinnovare Taormina è adesso su Facebook: chiunque può accedere al gruppo ed esprimere il proprio pensiero, naturalmente senza andare oltre le regole del vivere civile e nel rispetto dell’altro (e-mail rinnovare.taormina@tiscali.it). Abbiamo, inoltre, attivato un numero telefonico cui rivolgersi per avere notizie su incontri, attività e tutto quanto possa servire per una maggiore informazione sulla coalizione che si sta formando. Il numero è 331 8597565. Infine, ci sia consentito ribadire che le regole della democrazia garantiscono a chiunque il diritto di proporre liste, candidature e programmi. Dal canto nostro, non abbiamo mai “invitato” nessuno a non partecipare alle elezioni e, seppure comprendiamo che, come in passato, il nostro modo di intendere la politica possa dare ancora fastidio agli arrivisti e ai senza scrupoli, andremo avanti col percorso che abbiamo intrapreso.
Il nostro candidato a sindaco Restuccia non è mai stato eletto e non ha mai avuto le “occasioni” di cui qualche buontempone, forse non del tutto in buona fede, parla. Cesare Restuccia, al contrario, ha offerto a noi di Rinnovare ed a Taormina, l’occasione di un modo migliore di fare politica, disinteressatamente ed a solo vantaggio della città. Ma i taorminesi, che spesso ne hanno tessuto le lodi, hanno preferito votare per altri ed i risultati, purtroppo, sono sotto gli occhi di tutti. L’esperienza ci insegna che quelli che erano considerati voti utili, ci hanno portato al fallimento del Comune, delle attività commerciali, del turismo, del sociale, dell’artigianato, delle professioni, dello sviluppo. Quindi, noi faremo la nostra proposta e daremo alla città la possibilità di fare una scelta che crediamo migliore”.

© Riproduzione Riservata

Commenti