La moglie di David Bowie: “rapporto a tre la notte prima delle nozze. E lo facevamo anche con Jagger”

David Bowie

«La notte prima delle nostre nozze lo abbiamo passato con una nostra amica», una confessione particolare quella di Angie Bowie, la moglie del cantante David.

I due stavano per non arrivare in tempo il giorno del loro matrimonio, 19 marzo 1970 (divorziati nel 1980), a causa di una notte movimentata.

«Siamo andati a cena – ha raccontato al “Sun” – poi a casa sua e abbiamo fatto molto sesso vivace. Abbiamo fatto tardissimo e non siamo andati a dormire prima delle 3 o 4 di notte. Poi ci siamo svegliati in ritardo a Londra nord e dovevamo essere a Bromley alle 10 per sposarci. Siamo arrivati appena in tempo e siamo barcollati dentro».

Mary Angela Barnett, il nome della donna da nubile, ammette che i menage a trois erano i favoriti del marito: «David stravedeva per le cose a tre, sia con uomini che con donne e io ci stavo».

L’ex modella ha rievocato anche il giorno in cui trovà in camera da letto il marito nudo con il frontman dei Rolling Stones, Mick Jagger. «Entrai in camera e David era lì, con tutti cuscini intorno. E dall’altra parte del letto spuntava una gamba di Mick. Dissi loro: avete passato una buona notte ragazzi?». I due, ha confessato Angie, avevano una vera e porpria ossessione l’uno per l’altro. E, anche quando capitava che finissero tutti e tre fra le lenzuola, «io mi ritrovavo quasi sempre a guardarli mentre facevano sesso».

Il nuovo album. Dopo dieci anni d’attesa David Bowie torna in scena: Domani fa il suo ritorno con ‘The Next Day’, con quattordici brani nuovi (diciassette nella versione deluxe). In occasione della pubblicazione è stata organizzata questa sera alla Mondadori di piazza Duomo a Milano un’anteprima aperta al pubblico, con interventi musicali di Morgan. «Erano anni che aspettavo un nuovo album – racconta il cantautore – mentre molti artisti morti in vita fanno uscire troppi album».

© Riproduzione Riservata

Commenti