La confessione in un documentario: “Oscar è un uomo distrutto, ha venduto tutto per recuperare il denaro”

Oscar Pistorius

Oscar Pistorius è «sull’orlo del suicidio», secondo un amico intimo dell’atleta accusato dell’omicidio premeditato della fidanzata Reeva Steenkamp.

In un documentario che andrà in onda sulla Bbc3, Mike Azzie, che Pistorius è solito chiamare «zio Mike», descrive l’ex campione come un «uomo distrutto», costretto a vendere molti dei suoi beni e i suoi cavalli da corsa per recuperare il denaro necessario a far fronte alle onerose spese legali. «Parla sempre di Reeva e ci chiede di pregare per lei e la sua famiglia», ha raccontato l’amico che descrive Pistorius come un uomo «che cammina in tondo e non sa dove andare».

«È un uomo distrutto, direi sull’orlo del suicidio, sono molto preoccupato», ha detto lo zio Mike.

© Riproduzione Riservata

Commenti