La conduttrice ha rivelato le due regole ferree che le permettono di mantenere un corpo e un viso tonico

Milly Carlucci

Voi lo direste che Milly Carlucci ha 59 anni? Ecco, neanche noi. Certo, solitamente non è educato parlar dell’età delle signore, ma in questo caso vogliamo fare un’eccezione. Dopo tutto, se ne scriviamo, è per congratularci con Milly per la straordinaria tenuta del suo corpo. Acconciatura a parte, sembra la stessa di quando presentava Scommettiamo che…? insieme a Fabrizio Frizzi.

La padrona di casa di Ballando con le stelle ha spiegato alla rivista Top Salute come riesce a mantenersi così giovane. Tutt’altro che semplice, la ricetta della Carlucci è un mix micidiale di sacrifici e rinunce.

“Tengo la mia pelle costantemente idratata, utilizzando quotidianamente una crema specifica per le mie esigenze. Non prendo mai il sole (neanche in estate) perché i raggi solari provocano sulla mia pelle la comparsa di macchie e vesciche. Di conseguenza anche al mare riparo il viso con occhiali e cappello. Evitare di esporsi al sole aiuta a prevenire la comparsa di rughe e di discromie cutanee”.

Questo per quanto riguarda la vita in spiaggia. Ma il bello – o forse dovremmo dire “il brutto” – arriva quando ci si siede a tavola. Le prelibatezze a cui Milly deve fare ‘ciao ciao’ con la mano sono veramente tante.

“Ho scoperto che appesantivano eccessivamente il mio fegato. Se bevo del latte o mangio un pezzettino di formaggio, dopo il pasto mi sento affaticata, gonfia, con una sgradevole sensazione di appesantimento. Un altro alimento bandito dalla mia tavola è la pizza, che specie se mangiata di sera mi lievita letteralmente nello stomaco. A seguito di una intossicazione alimentare, da parecchi anni ho dovuto eliminare del tutto il pesce, che per me è quasi veleno”.

© Riproduzione Riservata

Commenti