Anche a Taormina, come in tutta Italia, molti elettori hanno votato la protesta di Grillo e il fattore “Imu” di Berlusconi. Male le liste di centro, Udc e Fli, alleate di Monti. Rispetto al 2008 affluenza alle urne in calo (-11%)

risultati delle elezioni nazionali

Ecco i dati principali del Comune di Taormina per le elezioni politiche 2013. L’affluenza alle urne è stata del 68,5%, 11 punti percentuali in meno rispetto al 2008.

Questi i voti più significativi al Senato. Pd 810 (15,2%), Il Megafono Lista Crocetta 339 (6,4%), Centro democratico 96 (1,8%), Sel 81 (1,5%), PdL 1.825 (34,2%), Mpa 90 (1,7%), Grande Sud 36 (0,7%), Con Monti per l’Italia (Udc-Fli) 286 (5,4%), Movimento 5 stelle 1.450 (27,2%), Rivoluzione civile 94 (1,8%).

Questi i voti più significativi alla Camera. Pd 843 (14,4%), Centro democratico 120 (2,0%), Sel 114 (1,9%), Pdl 1.951 (33,2%), Grande Sud – Mpa 64 (1,1%), Scelta civica per Monti con l’Italia 241 (4,1%), Fli 159 (2,7%), Udc 154 (2,6%), Movimento 5 stelle 1.808 (30,8%), Rivoluzione civile 149 (2,5%).

© Riproduzione Riservata

Commenti