Urne chiuse, l’Italia ha scelto il nuovo governo: risultati e proiezioni in tempo reale sulle elezioni politiche 2013

risultati elezioni
elezioni 2013

Urne chiuse nei seggi di tutta Italia. Ora lo spoglio per i risultati delle elezioni politiche. Risultati e proiezioni in tempo reale.

ORE 19.50 Nella sesta proiezione Piepoli per la Rai, sull’81% del campione considerato, il centrosinistra passa in testa nel conteggio dei voti complessivo, con il 31,1% contro il 30,5% del centrodestra. Sempre terzo il Movimento 5 stelle stimato al 24,4%. La Lista Monti dovrebbe raccogliere il 9,5%, resterebbe fuori Rivoluzione civile con l’1,9%.

Piuttosto stabili rispetto alla precedente proiezione i dati sui singoli partiti: Pd al 26,5% Grillo al citato 24,4, Pdl al 22,5%, Monti che a palazzo Madama si presenta con una lista unica al 9,5%, poi la Lega nord al 3,7%, Sel al 3,2, Fratelli d’Italia al 2,1%. L’assegnazione dei seggi e dei premi di maggioranza per palazzo Madama avviene su base regionale e non in base alla percentuale nazionale.

Questi invece i dati reali parziali per la Camera e Senato. Su 15.873 sezioni scrutinate per la Camera, su un totale di 61.446, secondo i dati del ministero dell’Interno, il centrosinistra è al 32,41% (Pd al 27,76%), il centrodestra al 26,13% (Pdl al 19,55%), Movimento 5 Stelle al 25,87%, la coalizione di Scelta civica per Monti al 10,23%, Rivoluzione civile al 2,28%, Fare per fermare il declino all’1,17%.

Su 35.406 sezioni scrutinate per il Senato su un totale di 60.431, secondo i dati del ministero dell’Interno, il centrosinistra è al 32,56% (Pd al 28,38%), il centrodestra al 29,58% (Pdl al 21,77%), Movimento 5 Stelle al 24,03%, Lista con Monti per l’Italia al 9,11%, Rivoluzione civile di Antonio Ingroia 1,82%

© Riproduzione Riservata

Commenti