“Risponderò ai cittadini con i miei soldi”. Cavaliere dà forfait a comizio chiusura Napoli, “disturbi visivi”

Silvio Berlusconi

“La restituzione dell’Imu è un atto di ricucitura tra cittadini e Stato e sarà il secondo punto all’ordine del giorno del primo Consiglio dei ministri”. Lo ha detto Silvio Berlusconi in un videomessaggio trasmesso a Napoli nel corso della manifestazione di chiusura della campagna elettorale del Pdl.

Il Cavaliere ha dato forfait al comizio a Napoli per “disturbi visivi” causati da un “distacco posteriore del vitreo monolaterale”. Questa, viene spiegato in una nota, la ragione per cui i medici hanno “imposto” a Berlusconi di non partecipare. La condizione di salute sarebbe stata “incompatibile con le indicazioni terapeutiche prescritte dagli specialisti”.

“Vi abbraccio tutti quanti – ha concluso il videomessaggio – un abbraccio agli uomini, uno doppio alle signore. Forza Napoli, forza Campania e forza Italia”.

Per quanto riguarda la Svizzera che ha frenato sull’ipotesi di accordo fiscale con l’Italia evocata dal Cavaliere come compensazione per la restituzione dell’Imu, il leader del Pdl ha commentato a Pomeriggio 5: “Certamente” l’accordo “prenderà ancora qualche mese, ma per la restituzione dell’Imu entro maggio nell’immediato ci sarà un accordo con la Cassa depositi e prestiti”.

Sulla sua lettera per la restituzione dell’Imu, inviata per posta agli elettori, Berlusconi ha detto che è un esempio per gli altri politici. Capendo che la promessa di restituire l’Imu “era una cosa onesta, ben fatta e morale mi sono venuti addosso nella maniera più brutale”, ma “io con questa lettera ho dato un modello ai politici italiani da qui in avanti: se fate una promessa impegnatevi anche voi con una lettera con il cittadino”. “I cittadini – ha aggiunto – potranno, in caso di vittoria e di mancata restituzione dell’Imu, rivolgersi ai giudici italiani e far pagare direttamente a me quello che non riusciranno ad avere dallo Stato. Io ho capitali sufficienti per poter rispondere con i miei soldi ai cittadini”.

© Riproduzione Riservata

Commenti