Germania “pronta a collaborare con ogni governo”. Bersani: “problema della Merkel oppure di Monti?”

Angela Merkel e Mario Monti

Il cancelliere tedesco Angela Merkel non vedrebbe di buon occhio la coalizione di sinistra al potere, secondo Mario Monti. Ma la Merkel chiarisce: “non mi immischio. Decidono gli italiani”.

“Spetta agli italiani scegliere il proprio governo. Io non mi immischio con consigli o raccomandazioni. La Germania e l’Italia sono Paesi amici e partner e siamo pronti a collaborare costruttivamente insieme a qualsiasi governo italiano” esca dalle urne, aggiunge il cancelliere tedesco.

Alla dichiarazione di Monti aveva ribattuto Massimo D’Alema: il Pd non si preoccupa di conoscere il parere di Angela Merkel sulle elezioni italiane, perché “fortunatamente saranno i cittadini italiani a decidere”. “Non so se è un problema della Merkel o un problema di Monti, questo non l’ho capito”, ha commentato il segretario del Pd Pierluigi Bersani.

“Berlusconi stravede per la Merkel e vede ciò che non dico non è reale ma neanche realistico: dubito molto che la signora Merkel auspichi che un partito di sinistra vada al governo in un anno di elezioni per la Germania”, ha detto Monti a Sky Tg24. “La Merkel – ha aggiunto – non avrebbe nessun titolo per dare la benedizione a me o ad altri. Non vedo dove starebbe questo auspicio di collaborazione con il Pd. Naturale sarebbe che Merkel auspicasse che il Pdl che sta nel Ppe come lei vincesse le elezioni”.

“Guardi fortunatamente saranno i cittadini italiani a decidere chi governa, siccome stiamo cercando di dialogare con i cittadini non abbiamo tempo per sentire cosa vuole la Merkel”, ha commentato D’Alema a proposito del “veto” tedesco al Pd. “Vogliamo andare al governo – ha aggiunto – anche perché vogliamo cambiare l’Europa, non ci piace questa Europa che sa dire solo ‘austerità’, noi vogliamo anche lavoro e crescita. La signora Merkel mi pare che non rappresenti questa Europa. Io spero che gli italiani cambino. E mi pare che a settembre si voti in Germania, vedremo cosa scelgono i tedeschi…”.

© Riproduzione Riservata

Commenti