Nell’era dei social network, in cui la privacy diventa quasi globale, il divorzio tra Enrico Mentana e Michela Rocco di Torrepadula va in scena su Twitter. Lei accusa il marito: “mi ha tradita con la mia migliore amica”

Enrico Mentana e Michela Rocco di Torrepadula

Cinquanta giorni dopo la sfuriata via social a cavallo del nuovo anno, Michela Rocco di Torrepadula è infatti tornata a cinguettare di ‘tutto’. Protagonista del contendere, ancora una volta, Enrico Mentana, direttore del Tg de La7 ma anche, se non soprattutto, suo marito.

La notte del 31 dicembre 2012, come molti di voi ricorderanno, la Torrepadula accusò il padre dei suoi figli di passare il Capodanno lontano dalla famiglia, ovvero in compagnia dei suoi ‘amici di mer**’. Dopo 10 giorni di rumor incessanti, sempre via Twitter Michela volle smentire il gossip, annunciando la ritrovata serenità.

“Tanto sono già stata accusata di dare le notizie via Twitter. Non stiamo affatto divorziando!Non potrei mai vivere senza il papá di G. E V.:)”

Peccato che dopo 40 giorni, tra una serata sanremese e l’altra, la figlia del Principe Giulio Rocco di Torrepadula e della sua seconda moglie Maria Bert sia tornata a sputare fuoco e fiamme nei confronti di Mentana, per poi cancellare quanto scritto:

“Se vostro marito vi tradisse con la vostra migliore amica che ha tenuto in braccio i vostri figli e ne ha approfittato di un momento buio, come reagireste?”.

Il celebre mezzobusto televisivo tradirebbe quindi sua moglie con la migliore amica di lei? Roba da fotoromanzo, se non fosse che la diretta interessata abbia poi fatto sparire il tweet dello scandalo, cinguettando frasi di tutt’altro tipo sentimentale.

“Verona è meravigliosa.Ancora di più con Enrico e i nostri figli. Excellent sparkling wine and food! Serata in famiglia con figli, marito, sorella e cognato. Non posso volere di più dalla vita. Nemmeno un Lucano”.

© Riproduzione Riservata

Commenti