Meteorite in Russia, annuncio della Nasa: “energia dei frammenti era 30 volte forza bomba Hiroshima”

il meteorite caduto in Russia

Gli scienziati della Nasa hanno stimato che l’energia sprigionata nell’atmosfera dal meteorite esploso ieri nella regione russa di Chelyabinsk, negli Urali, è circa 30 volte superiore alla forza della bomba nucleare sganciata sulla città giapponese di Hiroshima durante la Seconda Guerra mondiale. Ieri circa 1.200 persone sono state ferite dalle scheggie del meteorite.

“Un evento di questa magnitudo è atteso in media ogni cento anni”, ha affermato Paul Chodas, dell’Agenzia spaziale americana. “Quando c’è una palla di fuoco di queste dimensioni, ci si aspetta un maggiore numero di meteoriti sulla Terra e in questo caso ce ne sono stati anche di grosse dimensioni”, ha affermato in un comunicato pubblicato sul sito della Nasa.

© Riproduzione Riservata

Commenti