Da Ambra Angiolini a Liv Tyler: le dive conquistate dal trend della frangetta e molte donne comuni fanno idem

Ambra Angiolini

Da stratagemma usato per camuffare con stile delle fronti troppo alte, la frangetta è diventata ultimamente uno dei tagli di capelli più richiesti: incornicia il viso e dona a ognuna di noi quel certo non so che, che fa la differenza.

Il bello della frangetta che, come un’autentica mania sta contagiando tante star d’Oltreoceano e anche italiane come Ambra Angiolini, Anna Tatangelo e Claudia Pandolfi, è che si adatta ad ogni volto regalando un’allure diversa. La frangetta di Katy Perry, (che è, tra l’altro, di quelle posticce che si possono mettere e togliere a piacimento), è vezzosa e spiritosa perché lo è la star a cui appartiene.

Su Liv Tyler, musa di registi come Bernardo Bertolucci e icona di maison come Givenchy, la frangetta è chic e assume quasi un’aria vissuta, in pieno stile esistenzialismo. Molto parigina e tres feminine, assolutamente l’opposto del glam da Upper East Side di cui la ormai mitica Leighton Meester di «Gossip Girl» è, insieme a Blake Lively, il simbolo indiscusso. Che dire poi della famosissima frangetta esibita di recente da Kate Middleton? E del taglio cortissimo con frangetta della splendida Rihanna, autentica femme fatale della musica pop?

Le donne vip scelgono la frangetta e cosi poi molte donne comuni decidono di emularle e la frangetta adesso sembra essere sempre più di moda. E per certi versi è anche un ritorno al passato, visto che non si tratta certo di una novità in senso assoluto.  

Attenzione però a scegliere bene tra frangia e frangetta, perchè solo la seconda dona a chi ha una fronte bassa, pena il rischio di penalizzare occhi e anche la stessa visuale, inciampando goffamente.

© Riproduzione Riservata

Commenti