Il governatore Rosario Crocetta cambia i dirigenti all’assessorato al Turismo e tra i funzionari “silurati” c’è anche il dirigente responsabile del Servizio Turistico Regionale di Taormina, Antonio Belcuore. Il funzionario era ormai da parecchi anni alla guida del “Str” di Taormina e Giardin Naxos, e prima ancora dell’allora Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo della città del Centauro.

“Via cinque dirigenti e 27 funzionari” – si legge su Live Sicilia – afferma il governatore, mentre dalla direzione del dipartimento Turismo parlano di “atti riservati”. Una novità. E alla fine, la notizia è trapelata comunque. Insieme ai nomi dei cinque dirigenti trasferiti dall’assessorato.

Due di questi, erano implicitamente indicati nel comunicato del Presidente Crocetta: Elio Carreca e Margherita Modica erano gli unici due dirigenti del “Servizio 6 – Manifestazioni ed eventi”. Gli altri dirigenti trasferiti sono Filippo Nasca del Servizio turistico regionale di Palermo, Maria Giaconia, che è stata per otto anni a capo del Servizio “Manifestazioni ed eventi” e, tra il 2009 e il 2010 anche capo di gabinetto dell’ex assessore al Turismo Nino Strano.

Infine, trasferito anche Antonio Belcuore, fino a ieri dirigente del Servizio turistico regionale di Taormina. Proprio Belcuore, pochi giorni fa, in una lettera aperta aveva illustrato la propria attività nella gestione dei cosiddetti “Grandi eventi”, finiti in un’inchiesta tutt’ora in corso, della Procura di Palermo.

Oltre ai dirigenti, come detto, trasferiti anche 27 tra istruttori e funzionari. Le lettere sono state recapitate nella tarda mattinata di mercoledì. Molti di loro preferiscono il riserbo. Ma ammettono: “Un grande dispiacere, dopo oltre vent’anni di lavoro in questo assessorato”.

Per quanto concerne Belcuore, al momento non risulta gli sia stata assegnata la nuova destinazione.

© Riproduzione Riservata

Commenti