Lunedì previsti fiocchi su tutte le regioni del Nord e sulla Toscana. Massima allerta in Liguria. Da martedì miglioramenti con aumento delle temperature

neve sulle strade italiane

Nevica a Capri e a Nuoro, nelle Marche e in Calabria anche a quote basse, mentre si prevede su tutta la penisola, per le prossime ore, un peggioramento generale delle condizioni meteorologiche che interesserà soprattutto il nord, e in particolare la Liguria.

Scuole chiuse per massima allerta neve domani a Genova e Savona. Lo hanno deciso i sindaci che hanno così accolto l’appello lanciato, in questo senso, dalla Regione. Il provvedimento riguarda ogni scuola di ordine e grado. A Savona annullato anche il mercato settimanale.

In Liguria la Protezione civile regionale, in base alle previsioni del centro meteo Arpal, ha emanato lo stato di allerta 2 per neve, il più alto, su tutto il territorio regionale per l’intera giornata di domani, raccomandando la massima attenzione e invitando la popolazione a limitare il più possibile gli spostamenti, anche a causa delle gelate.

È nevicato per tre ore, oggi, sull’isola di Capri, anche a 200 metri di altitudine, e, in Sardegna, il Nuorese è stato ricoperto da almeno 10 centimetri di manto bianco, con punte di oltre 30,40 centimetri, anche in città. I disagi maggiori per gli automobilisti, soprattutto a causa del ghiaccio, al sud come al centro, e per le feste di carnevale previste oggi numerose in molte località. Sull’autostrada Salerno-Reggio Calabria, la circolazione è normale, anche se sta nevicando su gran parte del tratto cosentino. Traffico regolare anche in Puglia, nonostante una leggera spolverata di neve in alcuni Comuni del Subappennino dauno.

Secondo 3bmeteo, il Nord Italia si prepara a ricevere la nevicata più intensa dell’inverno, a causa di una «perturbazione atlantica» in arrivo dalla Francia che «porterà domani nevicate abbondanti su Liguria, Piemonte, Lombardia, Emilia, Veneto e Friuli Venezia Giulia”. Si formerà – aggiunge Antonio Sanò, direttore del portale www.ilmeteo.it – il ciclone mediterraneo `Big Snow´, che sarà accompagnato da forti venti di libeccio e di scirocco sui nostri mari”. Dove non porterà neve, porterà pioggia.

© Riproduzione Riservata

Commenti