Il nuovo ufficio monitorerà i dati demografici sulla popolazione e aspetti inerenti la situazione giovanile

istituito l’Ufficio Statistica a Taormina

Istituito un nuovo ufficio comunale a Taormina. Si tratta dell’Ufficio comunale di Statistica. La decisione della casa municipale tiene conto dell’entrata in vigore della normativa europea in materia di produzione statistica pubblica, che disciplina i contenuti ed i tempi della produzione statistica nazionale, secondo modalità cui ogni ente è obbligato ad attenersi, sia per quanto riguarda le migrazioni sia più in generale per i dati demografici sulla popolazione.

Si potranno cosi valutare con continuità e precisione i flussi, ma anche i bilanci e gli stock, dei residenti sul territorio. Stabilita in tal senso la Sede dell’U.C.S. presso la Delegazione Municipale di Mazzeo di questo Comune, ed il responsabile dell’ufficio è stato individuato nella persona del dott. Domenico Carpita.

A questo punto si tratterà di organizzare l’iter da porre in essere e demandare ai singoli Servizi Comunali l’acquisizione, l’elaborazione e trasmissione dei dati statistici. Oltre ai dati prettamente demografici si potrebbero in questo modo anche conoscere altri aspetti di rilievo della popolazione, come ad esempio quelle concernenti i giovani. Quanti di loro sono iscritti alle università? Quanti di loro soprattutto sono al momento senza una occupazione? E quanti ragazzi si trovano al momento fuori Taormina? Inte4rrogativi che fanno riflettere e sui quali i numeri potrebbero essere significativi per avere il termometro esatto della situazione attuale nella città del Centauro. Molto spesso si parla di questi argomenti e delle problematiche connesse ma raramente poi si dispone di dati ben precisi che possano rendere perfettamente l’idea.

L’Ufficio Statistica dovrebbe aiutare a fare chiarezza su questi ed altri aspetti che tratteggiano le condizioni sociali di una comunità che, mai come in questo momento, vive un autentico bivio, confidando si possa uscire dalla crisi economica che è internazionale ma sotto molto aspetti anche locale.

© Riproduzione Riservata

Commenti