I bianconeri vicini all’attaccante argentino del Lione: arriverà in prestito con obbligo di riscatto a giugno

Lisandro Lopez

Secondo quanto riporta Sky Sport l’attaccante del Lione Lisandro Lopez è vicino alla Juventus. Si parla di un prestito fino a giugno con obbligo di riscatto.

Da diversi giorni prende sempre più piede l’ipotesi di poter vedere Lisandro Lopez lontano da Lione subito. Prima annunciato alla Fiorentina, l’attaccante argentino alla fine potrebbe finire davvero alla Juventus, al posto di quel Didier Drogba troppo costoso per le casse della Vecchia Signora.

Che l’ex centravanti del Porto possa essere il rinforzo giusto è l’idea di Antonio Conte, che vede nel 29enne argentino, attaccante anche della nazionale soprannominato El Bandoneonista (in lingua italiana Il Fisarmonicista) la pedina giusta da inserire in squadra.

Acquistato nel 2009 dal Lione per 24 milioni di euro, cifra più alta mai pagata nella storia del club, in Francia ha vinto solo una Coppa nazionale (2011-2012) e un titolo di giocatore dell’anno in Ligue 1 (2010). La sua voglia di rivalsa potrebbe essere l’arma in più per la Juventus.

Tramonta, a questo punto, la pista che porta a Didier Drogba. Il Milan ora è il club favorito per l’ivoriano: lo vuole gratis e gli ha offerto un contratto fino al giugno 2014 da 8 milioni di euro netti, la Juventus invece vorrebbe percorrere un’altra strada per portarlo a Torino. Marotta prenderebbe Drogba dallo Shanghai Shenhua in prestito oneroso (circa 650 mila euro) fino a giugno e solo a fine stagione, insieme a Conte, valuterebbe il suo acquisto a titolo definitivo. Nell’incertezza, come detto, ecco spuntare Lisandro Lopez del Lione.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=JRNmOglaerc[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti