La squadra di Conte stende 4-0 l’Udinese grazie alla doppietta del francese. Poi segnano Vucinic e Matri

Paul Pogba esulta dopo la seconda rete all’Udinese

La Juventus torna a vincere in campionato. Dopo il ko contro la Samp e il pareggio contro il Parma la squadra di Conte conquista nuovamente tre punti fondamentali che lanciano la “Vecchia Signora” sempre più sola in vetta alla classifica.

Decidono la sfida contro l’Udinese le incredibili prodezze di Pogba (al 41′ e al 66′), il gol di Vucinic (72′) e il gol di Matri (80′) perfettamente imbeccato dal montenegrino.

Straordinaria la prestazione del francese autore di una doppietta davvero incredibile per precisione e potenza. Il primo gol è un fendente dai 30 metri oltre i 100 km/h che si infila sotto la traversa, il secondo una sberla di precisione da 25 metri che non lascia scampo a Padelli. A 19 anni si può fare peggio.

In generale un successo meritato per i bianconeri di Conte che nonostante le molte assenze a centrocampo ed in difesa sono riusciti ad avere la meglio dell’Udinese, troppo rinunciataria nel primo tempo e un po’ sprecona nella ripresa. Poi il raddoppio di Pogba, il gol di Vucinic e il poker di Matri hanno chiuso la sfida e consegnato la vittoria ai bianconeri. Con questi tre punti la Juventus sale a 48 punti, a +5 sulla Lazio fermata sul campo del Palermo. E ora tocca al Napoli.

[dailymotion]http://www.dailymotion.com/video/xww3om_juventus-udinese-4-0-highlights-all-goals-sky-sport-hd_sport?search_algo=2[/dailymotion]

© Riproduzione Riservata

Commenti