Valeria Marini all’altare con il suo compagno Gianni Cottone l’11 maggio in Vaticano. Cerimonia riservata

matrimonio in vista tra Giovanni Cottone e Valeria Marini

Il tempo dell’altare è ormai vicino. Aveva annunciato il suo matrimonio da tempo, senza mai parlare di date, ma questa volta Valeria Marini, sulle pagine di Chi, ufficializza le sue nozze con Giovanni Cottone: “Sarà l’11 maggio (e non il 5 maggio come si era ipotizzato sinora…), in chiesa, in Vaticano, davanti a Sua eccellenza monsignor Francesco Gioia”. Testimone di Gianni sarà Gigi D’Alessio, Valeria invece avrà al suo fianco Anna Tatangelo, Maria Grazia Cucinotta e Ivana Trump.

Non è uno scherzo, anche la Marini presto avrà la fede al dito: “Gianni me lo aveva chiesto da tempo, ma lo facciamo adesso, perché è un passo importante e volevamo essere sicuri. Una relazione è fatta di sentimento, e questo è stato subito forte. Ma anche di equilibrio, cosa che è giusto verificare nel tempo”.

Al settimanale Valeria racconta che il matrimonio verrà celebrato a “Roma, ma in maniera riservata, da soli, con il prete. E’ bello e impegnativo”. Ovviamente non mancheranno i testimoni, tutti vip. Per Gianni “Gigi D’Alessio, amico carissimo e primo a sapere del nostro progetto”. Valeria, invece, ha scelto “Anna Tatangelo, Maria Grazia Cucinotta e Ivana Trump”.

E impegnativa sarà anche la scelta dell’abito nuziale: “Parlando con un amico – dice – mi è venuta l’idea di lanciare un concorso sul mio blog. Sceglierò, e farò realizzare, un modello tra quelli che mi verranno mandati dai fan”.

Infine Valeria Marini, impegnata come attrice e stilista, non nega che tra i suoi progetti c’è anche quello di diventare madre: “Ci sposiamo anche per questo, per costruire qualcosa insieme. Gianni ha già un figlio, Andrea, di 23 anni, e fa un po’ il papà anche con me. Un figlio è il mio sogno, si tratta solo di dedicarsi al progetto. E chi mi dice che ho 45 anni, sappia che, dentro, sono giovanissima, quasi trentenne”.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=J72m3kb5xNc[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti