Il segretario del Pd a tutto campo: “risponderemo alla critiche di Monti. Sulle Unioni gay legge alla tedesca”

Pier Luigi Bersani

“Ho fiducia che gli italiani sappiano fare i loro calcoli. E’ vero che questa legge elettorale balorda può consentire un esito zoppo al Senato, noi metteremo l’elettorato davanti a questa avvertenza per l’uso, poi deciderà”. Così Pier Luigi Bersani, a Sky Tg24, ha risposto a proposito del rischio che il Pd abbia la maggioranza alla Camera ma non al Senato.

Secondo il leader Pd “Berlusconi è un combattente, però a furia di combattere ha mostrato anche gli esiti, ci ha messo in un mare di guai e penso che il Paese non possa ritenere che sia lui a portarci fuori da questi guai. Pur non sottovalutandolo non gli darei molte chance”.

Sulle promesse del cavaliere di abbassare le tasse, il segretario del Pd: “A Berlusconi dico: potevi farlo prima, hai avuto 10 anni di tempo per abbassare la pressione fiscale, è possibile solo adesso? Non capiamo come quello che era impossibile 15 giorni fa è possibile adesso”, ha aggiunto Bersani riferendosi alla riduzione dell’Imu.

“L’equilibrio dei conti che vogliamo garantire deve essere messo alla prova dei dati – ha spiegato – e dobbiamo sapere che il 2013 dal punto di vista sociale ed economico sarà ancora difficile”, quanto alla necessità di una , manovra correttiva però ha detto: “Non ho elementi per dirlo”.

Sull’Imu il leader del Pd ha ribadito la proposta fatta in Parlamento: “Valorizzare la progressività, alleggerire la prima casa legata ai redditi più bassi, e progredire verso una devoluzione più ampia ai Comuni. Noi rimaniamo fermi a questa idea”.

Un Bersani a tutto campo che intende “rispondere” alle “accuse” che gli arrivano da Mario Monti: non vuole “essere aggressivo” nei confronti del presidente del Consiglio, ma sottolinea che questo non significa essere passivi: “Quando vai in politica tante ne dici e tante te ne senti dire. Ora Monti è sceso in politica e penso ci sia il diritto da parte nostra di rispondere a delle accuse. Non intendo essere aggressivo, ma non accetto accuse non vere”.

Infine, tra le altre cose, una considerazione sulle coppie gay: “Sono per la legge tedesca sulle unioni civili delle coppie omosessuali – ha detto Bersani – e per trasferirla in Italia, sono assolutamente convinto che lo Stato deve regolare queste situazioni, è un punto stavolta da non eludere”.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=3GftcSsVL04[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti