La casa coreana punterà sulla diffusione del sistema Oled ad altissima velocità con occhiali 3D, 55 pollici

la tv del futuro per due spettatori diversi

E’ stata battezzata tecnologia “multiview” ed equipaggia la prima televisione al mondo che consente a due persone di seguire due programmi diversi sullo stesso apparecchio (posto che devono indossare appositi occhiali 3D). L’ha presentata il gigante coreano Samsung alla fiera dell’elettronica di Las Vegas.

Il televisore, chiamato F9500, può offrire questa possibilità grazie allo schermo Oled (Organic light emitting diode) di ultima generazione. “E’ possibile con l’Oled grazie alla elevata velocità con la quale le immagini si muovono sullo schermo”, ha spiegato la casa coreana. Programmi diversi che peraltro entrambi gli utenti vedono in full-HD.

Ma appunto gli spettatori ‘separati in casa’, almeno sui contenuti della Tv, per quanto magari seduti sullo stesso divano, devono indossare i relativi occhiali 3D. Non solo perché questi sono essenziali nel far vedere a ognuno immagini diverse, ma anche per differenziare i canali audio tramite le cuffie incorporate nei dispositivi.

Il modello è a 55 pollici e per ora Samsung non ne ha svelato il prezzo. Finora l’unica casa ad aver lanciato una linea di Tv con tecnologia Oled per il consumo di massa è stata Lg, il modello da 55 pollici costa poco più di 10.000 dollari.

© Riproduzione Riservata

Commenti