L’agente del giocatore del Chelsea ammette la fine della storia di Lampard con i Blues: “non gli verrà proposto un prolungamento”. Si riapre la pista italiana con la Lazio ma ora Arsenal e Manchester United sono avanti

Frank Lampard si svincola a giugno dal Chelsea

Non ci sarà alcun rinnovo di contratto per Frank Lampard. Il suo agente, Steve Kutner, ha smentito le voci circolate su un possibile ripensamento di Abramovich: “i dirigenti gli hanno detto in Giappone, durante il Mondiale per club, e confermato dopo la vittoria sull’Everton che in nessun caso gli sarebbe stato offerto un prolungamento e da allora niente e’ cambiato. Frank ha dovuto accettarlo e ora vuole solo continuare a giocare col Chelsea fino al termine della stagione”.

Per l’addio ai Blues, dunque, bisognera’ aspettare giugno e non ci sarebbe solo la Lazio sulle sue tracce, mentre l’Inter sembra più defilata. Stando al “Daily Mail”, soprattutto Manchester United e Arsenal starebbero pensando di farsi avanti.

Un divorzio non ancora ufficializzato, ma in pratica già scritto ed ampiamente confermato, non solo dall’agente ma da fonti vicine alla società. Intanto Lampard, con il rigore contro il Southampton, sabato scorso ha raggiunto Kerry Dixon sul secondo gradino dei marcatori di sempre del Chelsea (193 reti).

Nel futuro di Frank Lampard, come detto, adesso ci sarà o l’Italia o ancora l’Inghilterra con una maglia diversa da quella del Chelsea: ma attenzione anche gli Stati Uniti, dove i Los Angeles Galaxy sarebbero pronti a formulare una ricca proposta contrattuale al centrocampista britannico.

Così Claudio Lotito, presidente della Lazio, ha commentato le voci sul possibile – anzi ormai certo – interessamento della Lazio per il campione inglese: “Lampard? A noi vengono attribuiti tantissimi giocatori. Sicuramente siamo presenti sul mercato 365 giorni l’anno, 24 ore su 24, su tutti i giocatori che riteniamo utili per accrescere il potenziale della squadra. I risultati di mercato sono legati ai contratti: le dichiarazioni di stampa, le considerazioni, sono solo chiacchiere da bar. Se dobbiamo fare delle cose le facciamo sottoscrivendo un contratto e depositandolo in Lega. Stiamo provando a prenderlo? Questo lo dite voi. Poi si dice che Lotito ha fallito l’obiettivo… io dico solo che quello che cerchiamo normalmente lo raggiungiamo”.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=mBaf2kRRzx4[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti