Napoli prende Armero e tratta Silvestre, Inter punta su Rocchi e Schelotto. Balotelli “sogno proibito” del Milan. La Juve tra Llorente e Drogba, Rossi è della Fiorentina

Mario Balotelli sarà l’erede di Pato al Milan?

Tempo di mercato per le società di Serie A. Con l’arrivo del mese di Gennaio, infatti, sono molti i club in fermento per rinforzare la propria rosa e rendersi maggiormente competitivi in vista degli obiettiviprogrammati ad inizio stagione.

Una delle società più attive in questo momento sembra essere il Napoli che, dopo la squalifica di Gianluca Grava e Paolo Cannavaro (rispettivamente di sei mesi ciascuno per il caso “Gianello”) e la partenza di Aronica per Palermo, si ritrova a dover cercare un degno sostituto nel reparto arretrato. I nomi più caldi sono quello di Silvestre e di Astori, con quest’ultimo però in bilico a causa di un’offerta del Southampton che sta stuzzicando non poco Cellino. Neto ha una valutazione alta, Spolli sembra incedibile così come Benatia, mentre il Porto ha rigettato l’offerta dei partenopei per Rolando.

Sulla fascia sinistra, eterna pecca della squadra di Mazzarri, Dossena sta preparando la valigia e, al suo posto, l’ingresso quasi certo di Armero ha subito una brusca frenata: l’entourage di De Laurentiis dovrà, infatti, rivedersi con quello del giocatore agli inizi della prossima settimana per limare alcuni dettagli. Al momento resta Donadel,Vargas è in partenza, mentre è in dirittura d’arrivo Calaiò dal Siena a ricoprire il ruolo di vice Cavani: le parti si rivedranno nei prossimi giorni.

Sono, invece, cessioni di lusso quelle del Milan di Allegri, con Pato ormai volato al Corinthians e Robinho nelle mire dell’Atletico Mineiro e del Santos. Destro e Osvaldo al momento sono bloccati a Roma, mentre l’obiettivo “Balotelli” non sembra facilmente raggiungibile ma neanche impossibile.

Discorso diverso per la Juventus, che si guarda intorno alla ricerca di un giocatore di peso e di spessore. Papabili i nomi di Drogba e Llorente, con il secondo che resta in cima alle preferenze dei bianconeri: tuttavia è difficile che lo spagnolo arrivi in questa sessione di mercato, salvo pagamento della relativa clausola di 36 milioni al Bilbao. In caso di partenza di qualche attaccante, si è paventata anche l’ipotesi di un ritorno di Gabbiadini, mentre Higuain continua ad essere ben visto da Conte.

L’Inter è pronta a salutare Sneijder, ormai con la testa altrove. Rocchi, appena arrivato in nerazzurro dalla Lazio, saluta i suoi nuovi tifosi, mentre si sonda il terreno per Schelotto molto gradito.

Il club di Lotito al momento guarda solo alle uscite, mentre la Fiorentina ha deciso di andare giù duro facendo tornare in Italia Giuseppe Rossi, con un accordo sulla base di 10 milioni più bonus con il Villarreal ed un contratto quadriennale per il giocatore a poco più di due milioni di euro a stagione con bonus legati al rendimento.

© Riproduzione Riservata

Commenti