Il centrocampista inglese non rinnova con il Chelsea: Morati e Lotito ora si contendono il colpo di gennaio

Frank Lampard

Un colpo impossibile sino a qualche tempo fa e che adesso è a portato di mano per le italiane. Frank Lampard è in rotta con il Chelsea e sia l’Inter sia la Lazio sono tentate da questa intrigante idea di mercato. Se ne riparlerà nelle prossime settimane o in alternativa a giugno quando il centrocampista inglese sarà svincolato. Di certo c’è che l’avventura con la maglia dei Blues dell’ex pupillo di Mourinho è conclusa.

Se 4 anni e mezzo fa era il club nerazzurro a pensare a Lampard, adesso sembra che le parti si siano invertite perché la proposta di aprire un dialogo è stata lanciata dall’entourage del centrocampista o da un agente Fifa che sta lavorando per trovargli una squadra lontano dal Regno Unito.

L’Inter comunque non è rimasta insensibile di fronte all’approccio perché in questa fase del mercato il dt Branca e il ds Ausilio stanno registrando le molte proposte che arrivano loro da agenti e intermediari per fare nelle prossime ore/giorni il punto della situazione con il presidente Moratti e il tecnico Stramaccioni.

In mezzo al campo il tecnico romano vuole freschezza atletica e abilità negli inserimenti o in alternativa un elemento capace di garantire una lucida regia. Difficile, però, che l’idea Lampard non lo stuzzichi perché un campione come lui, che ha alzato l’ultima Champions, all’Inter darebbe convinzione e concretezza.

Lotito nell’estate 2011 ha battuto tutti convincendo Klose ad accettare la sua offerta. In pochi credevano in quell’affare, in tanti oggi si mangiano le mani, s’è rivelato un colpo vero. Lampard è classe 1978 come Miro, è nato il 20 giugno, 11 giorni dopo il tedesco, quella sì che è stata un’annata di campioni. In Inghilterra guadagna cifre spropositate, ha uno stipendio di poco inferiore ai 5 milioni di euro netti. Compirà 35 anni tra cinque mesi, deve ridimensionare le pretese, lo sa. Quella di Lotito non è una Lazietta, sa come muoversi e non è tagliata fuori da certi affari, tanti campioni arriverebbero di corsa a Roma.

Il presidente e il diesse Tare sono vigili, studiano le strategie, l’idea Lampard li ha stuzzicati. E’ un’operazione difficile per tanti motivi e tutti facilmente individuabili: si scatenerà un’asta sul giocatore, bisognerà convincerlo ad accettare il matrimonio mettendo sul piatto soldi fruscianti e progetti convincenti. Klose accettò un triennale e la presenza del tedesco in rosa può essere un bel biglietto da visita per la Lazio. Secondo certe indiscrezioni Lotito e Tare starebbero pensando di andare a Londra per approfondire il tema di mercato, è una notizia che non ha ancora trovato conferme.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=uENCAddt-Gw[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti