Rivoluzione merengues: Josè Mourinho lascerà la panchina del Real a fine stagione e Zizou Zidane ha  indicato a Perez il sostituto: sarà Marcello Lippi

Marcello Lippi verso la panchina del Real Madrid

Marcello Lippi sarà il nuovo allenatore del Real Madrid a partire da giugno. Una notizia che ancora non trova conferme, ma che se fosse vera avrebbe sicuramente del clamoroso. Un’indiscrezione che rimbalza dalla Spagna: lo scrive il portale specializzato “Fichajes” che riporta le indiscrezioni di El Pais. E la notizia è stata rilanciata in Italia da Calciomercato.com

A caldeggiare l’arrivo del commissario tecnico che portò l’Italia in cima al Mondo nel 2006 è Zinedine Zidane, ex juventino che con Lippi ha un ottimo rapporto. La destituzione di Josè Mourinho avverrebbe a partire dal prossimo giugno.

Il presidente Florentino Perez avrebbe chiesto ai suoi consiglieri un’opinione su come sostituire lo Special One e Zidane avrebbe proposto il suo ex allenatore, reduce dalla vittoria del campionato cinese con il Guangzhou Evergrande. Con il club orientale ha un contratto di due anni e uno stipendio altissimo.

Le strade di Marcello Lippi e il Real Madrid potrebbero, insomma, incrociarsi stavolta da “alleati” dopo le tante sfide memorabili quando il tecnico toscano era sulla panchina della Juve. E di quegli anni i ricordi più importanti sono “agrodolci”. Una finale di Champions Laegue persa dalla Juventus contro gli spagnoli nel 1998 con un gol in fuorigioco di Predrag Mijatovic, ma poi la rivincita bianconera.

Rivediamo le spettacolari immagini della semifinale di ritorno di Champions League, Juventus-Real Madrid 3-1, con le reti di Trezeguet, Del Piero, Nedved, Zidane. Era il 14 maggio 2003 e così, al “Delle Alpi”, la “Vecchia Signora” annientò il Real di Zidane, Figo e Ronaldo…

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=oWY5rXQslt8[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti