Alex smentisce le voci di un clamoroso rientro in maglia bianconera a gennaio. Il bomber del Genoa potrebbe, invece, a breve tornare alla corte dei campioni d’Italia

Marco Borriello

Nessun dietrofront: Alessandro Del Piero smentisce di persona le voci che lo vorrebbero sulla strada del ritorno alla Juve con una clamorosa operazione in vista a gennaio, complice il non brillantissimo cammino finora percorso in A-League con il Sydney.

“Per carità, sono solo voci che nascono da qualche risultato negativo di troppo”, dice De Piero ai microfoni di Sky. “Qui la situazione è chiara e semplice – prosegue l’ex bianconero – C’è questa idea nata tempo fa che porterò avanti sicuramente per due anni e poi vedremo. Da parte mia non c’ è la volontà di andare via”.

Del Piero, trascinatore nel recente 1-0 con cui gli Sky Blues hanno sconfitto il Central Coast Mariners e abbandonato l’ultimo posto nella A-League, ne approfitta per lodare la “sua” Juventus per l’approdo agli ottavi di Champions League: “Sono stati bravi. Si erano un po’ complicati la vita ma poi sono andati alla grande, vincendo molto bene a Donetsk”.

E a proposito di Juventus: non è più un mistero che nonostante la sua solidità e il primato schiacciante in classifica sia alla ricerca di un attaccante di peso che possa garantire un certo numero di gol e che possa dar fiato a due inamovibili come Mirko Vucinic e Sebastian Giovinco.

Con la probabile partenza di uno fra Alessandro Matri, che piace al Milan e all’Arsenal e di Fabio Quagliarella, la dirigenza bianconera si sta mettendo in moto per dare ad Antonio Conte un rinforzo importante considerando che Nicklas Bendtner è fuori per infortunio ma non ha convinto per niente lo staff tecnico della Juve.

Giuseppe Marotta e Fabio Paratici stanno quindi pensando ad un ritorno, ovvero quello di Marco Borriello: il centravanti napoletano, classe ’82, sarebbe entusiasta di poter rivestire la maglia bianconera, arrivato nella scorsa stagione nel mercato di riparazione, con cui ha vinto uno scudetto.

Quest’estate la Juventus l’aveva corteggiato in maniera decisa, con la voglia di trattenerlo a Torino, ma il tira e molla estenuante con la Roma, che detiene il suo cartellino, l’aveva portato alla fine ad un ritorno al Genoa.

La dirigenza della Vecchia Signora è stata chiara: il grande colpo ad effetto per l’attacco arriverà nel mercato estivo e non in questa sessione invernale. Per buona pace dei tifosi bianconeri Didier Drogba non sarà il rinforzo di gennaio ma un Borriello in più in rosa potrebbe far comodo visto e considerato che il giocatore gode della stima di Antonio Conte, conosce già l’ambiente e nello scorso campionato ha contribuito con due reti importantissime alla vittoria finale del campionato.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=K2fWU8sNAig[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti