La capolista sempre più in fuga. Napoli e Roma ko. Vincono Milan e Fiorentina. Catania rimonta la Samp  

l’esultanza di Andrea Pirlo

La Juve batte 3-0 l’Atalanta e consolida il suo primato in Serie A. La gara casalinga contro i nerazzurri è una formalità che i bianconeri sbrigano in meno di mezz’ora: Vucinic sblocca il risultato al 2′ su assist di Giovinco, Pirlo raddoppia al 14′ su punizione e Marchisio al 27′ chiude i conti con un destro da fuori. L’espulsione di Manfredini al 31′ certifica la resa della squadra di Colantuono, nella ripresa Vidal e Giovinco sfiorano il 4-0. La Juve sale a 41 punti, l’Atalanta resta a quota 21.

Il Milan soffre più del previsto ma riesce a vincere 4-1 contro il Pescara. Vantaggio immediato dei rossoneri, in gol con Nocerino dopo 35 secondi di gioco; il raddoppio al 52′ è un gentile omaggio di Abbruscato, che devia la palla nella propria porta con un colpo di testa in tuffo. Terlizzi riapre la gara al 57′ segnando di testa la rete del 2-1, al 60′ Balzano centra il palo con un tiro dalla distanza che soprende Amelia.

Per fortuna del Milan la difesa del Pescara è in vena di regali: al 79′ Jonathas imita Abbruscato e su un calcio d’angolo del Milan realizza la seconda autorete di giornata con un maldestro colpo di testa. Al’81’ El Shaarawy chiude i conti: 14esima rete in campionato per l’attaccante rossonero. Il Milan sale a 27 punti e si porta a -2 dalla Roma, che dopo quattro vittorie di fila cade 1-0 in casa del Chievo: decide una rete di Pellissier all’87’.

Il Catania batte 3-1 in rimonta la Sampdoria: blucerchiati avanti al 29′ con Maresca, a segno su rigore; nella ripresa Paglialunga, Bergessio e Castro firmano la rimonta degli etnei, che si portano a 25 punti. Vince in rimonta anche il Parma, che al Tardini travolge 4-1 il Cagliari: Sau illude i sardi, i ducali rispondono con Belfodil (doppietta), Biabiany e Valdes. Finisce in parità, 1-1, Genoa-Torino: a segno Bianchi e Granqvist.

Nel posticipo colpo del Bologna a Napoli: finisce 3-2 con reti di Gabbiadini, Kone, Portanova e non bastano ai padroni di casa Gamberini e Cavani. Nella partita domenicale di mezzogiorno la Fiorentina ha travolto 4-1 il Siena.

[dailymotion]http://www.dailymotion.com/video/xvzq1a_juventus-vs-atalanta-3-0-match-highlights_sport?search_algo=2[/dailymotion]

© Riproduzione Riservata

Commenti