Accordo raggiunto fino a giugno 2014: sarà Didier Drogba il top player di gennaio per la Juve di Conte

Didier Drogba verso la Juve

Sarà Didier Drogba il top player di gennaio per la Juve di Antonio Conte. Stando a quanto rivelato dalla Gazzetta dello Sport, infatti, il club bianconero avrebbe già raggiunto un accordo con l’attaccante ivoriano sulla durata del contratto – che sarebbe di un anno e mezzo, fino a giugno 2014 – e starebbe stringendo la forbice tra domanda e offerta sul fronte economico.

Al momento ballerebbe un milioncino e mezzo: Marotta offre 3,5 più bonus, Drogba ne vuole 5. Ma l’intesa definitiva sarebbe ormai una questione di giorni, se non di ore.

Siamo, insomma, in dirittura d’arrivo, perché non è e non può essere un milione e mezzo a far saltare il banco di un affare che potrebbe cambiare parecchio la storia juventina di questa stagione. Drogba, nonostante qualche mesetto in Cina, è un giocatore di caratura internazionale che potrebbe dare alla formazione di Conte la spinta decisiva in Champions. L’ivoriano, però, partirebbe innanzitutto per la Coppa d’Africa, dove potrebbe recuperare lo stato di forma migliore dopo questo avvio di stagione morbido morbido.

Dopo si aggregherebbe al clan bianconero per riprovare a dare la caccia, da detentore, alla coppa dalle grandi orecchie. Di certo la trattativa procede e procede a passo spedito. Nei prossimi giorni si potrebbe chiudere e gennaio potrebbe essere semplicemente il mese dell’ufficialità.

Per giugno era stato bloccato Fernando Llorente, o almeno cosi sembrava, ma lo spagnolo verrà lasciato libero di accasarsi altrove se a Torino arriverà Drogba. Non a caso risuonano adesso sirene inglesi per Llorente. Il centravanti spagnolo in scadenza di contratto con l’Athletic Bilbao ha detto a Sky Sports: “Non è vero che sono già d’accordo con la Juventus, è assolutamente falso. Penso sia normale che si parli di queste cose, ma bisogna rispettare le regole. Sono un giocatore dell’Athletic e fino al 1 febbraio non posso firmare per nessun altro club”.

“La Premier League mi piace molto, come ho detto più volte il campionato inglese mi affascina parecchio. E’ una buona opzione, ma dovremo aspettare fino al termine della stagione per vedere cosa succede”.

Nel frattempo Marotta lavora però anche per la difesa. Lucio lascerà i bianconeri e qualcuno, per ovvii motivi, dovrà entrare. Come già detto e ridetto, l’obiettivo principale è Peluso per cui la Juve cercherà di riaprire la trattativa interrotta l’estate scorsa con l’Atalanta.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=-KPWsu8N9kM[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti