Dopo Boateng e El Shaarawy, altro rinforzo dal club di Preziosi per i rossoneri: il sostituto di De Jong è già stato scelto ed è il 25enne centrocampista slovacco 

Juraj Kucka verso il Milan

Juraj Kucka è vicinissimo a diventare un giocatore del Milan. Ieri la dirigenza del Genoa era a Milano a parlare con i piani alti di Via Turati. Affare fatto con prestito semestrale prima opzione, e futuro che verrà deciso quando la stagione sarà terminata. Sarà lui a sostituire lo sfortunato Nigel De Jong, out per infortunio sino a fine stagione.

Preziosi ora sta cercando le contropartite giuste da pescare negli esuberi del Milan. Servono giocatori già pronti per salvare il Grifone. La prima opzione sarebbe Mesbah, terzino sinistro che con Allegri quest’anno non ha mai trovato spazio. Quest’estate il giocatore era stato vicinissimo alla cessione al Torino, poi arrivò il categorico “no”. Rimase a Milanello, ora però tutto è cambiato e Preziosi valuta se affidare a lui la fascia sinistra già coperta da Antonelli, altro obiettivo rossonero per il futuro.

Pista calda almeno quanto quella che porta a Francesco Acerbi. Per il difensore, protagonista a giugno di una vera e propria guerra di mercato tra le grandi d’Italia, potrebbe esserci il ritorno a Genova. In realtà Acerbi la maglia rossoblù non l’ha mai vestita, ma fu acquistato da Preziosi dalla Reggina nell’anno in cui risultò uno dei migliori difensori del campionato cadetto. Ora le strade tornano ad incrociarsi e il giovane centrale potrebbero trovare alla corte di Del Neri quello spazio che Allegri non riesce a concedergli.

Per il Grifone sarebbe una pedina fondamentale, visto che Canini e Bovo non danno garanzie e Granqvist ha richieste importanti da mezza Europa. Difficile dire al momento se lo svedese partirà, ma questa scelta non andrà ad influire su un possibile approdo di Acerbi in rossoblù.

© Riproduzione Riservata

Commenti