Un folle entra in azione e fa 27 vittime: 20 erano bimbi della scuola elementare. Obama in lacrime. Autore del massacro un 20enne, trovato morto dalla Polizia

Barack Obama in lacrime

Bambini spaventati, genitori distrutti, il parcheggio di una scuola trasformato in una centrale di polizia, lacrime sul volto del presidente degli Stati Uniti: queste immagini si rincorrono sugli schermi di tutte le televisioni del mondo dopo l’ennesima strage avvenuta per mano di un folle armato negli Stati Uniti.

Un’altra terribile strage scuote l’America: sono 26, di cui 20 bambini, le vittime di una sparatoria avvenuta questa mattina in una scuola elementare di Newtown, nel Connecticut . Il killer, Adam Lanza, 20 anni, è morto. Avrebbe ucciso anche un altro uomo, non è chiaro se il padre o un fratello, per poi raggiungere l’istituto e ammazzare la madre insegnante, sterminando la sua classe di alunni. Pare indossasse un giubbotto antiproiettili. Esplosi un centinaio di colpi. Interrogato un secondo fratello, Ryan, che si sospetta sia complice. Il presidente americano, Barack Obama, si è commosso parlando alla nazione in diretta tv: «Dobbiamo agire per evitare che tragedie come queste si ripetano», ha detto.

Uccisi preside e psicologa. Tra i morti ci sono anche la preside Dawn Hochsprung e la psicologa della scuola Mary Sherlach. Il killer li avrebbe freddati per primi, appena varcato l’ingresso.

Sei bimbi trovati vivi nascosti negli armadi. In tanto orrore anche un piccolo miracolo: sei bambini sono stati trovati vivi negli armadi della scuola. Lo riporta la Cbs.

Il killer Adam Lanza. A confermare una volta per tutte che l’assassino della scuola di Newtown è il 20enne Adam Lanza è la polizia. Il fratello Ryan, 24 anni, in principio considerato l’autore della strage, è stato sentito dagli investigatori in New Jersey. Secondo la tv Nbc, Adam avrebbe rubato un documento del fratello Ryan prima di recarsi alla Sandy Hook Elementary School e da questo sarebbe derivato lo scambio di identità. Diverse fonti hanno riferito che il killer aveva con sé quattro armi diverse, regolarmente acquistate. Era vestito di nero e indossava un giubbotto antiproiettile. Ancora non è chiaro se si sia suicidato o se sia stato ucciso.

Sandy Hook Elementary School. La scuola della strage è la Sandy Hook Elementary School, dove l’allarme è stato dato poco dopo le 9 del mattino (15 ora italiana). I ragazzi, per sicurezza, sono stati fatti uscire dalla scuola dagli agenti arrivati sul posto. La zona intorno all’istituto scolatico è stata isolata e poi messa in sicurezza.

I bambini si preparavano al Natale. La Sandy Hook, che conta oltre 600 alunni, come tutte le scuole in America, si preparava alle vacanze di Natale e all’arrivo di Santa Claus, Babbo Natale. Poco prima della strage la preside aveva pubblicato dei messaggi dal tono allegro su Twitter (continua a leggere).

Obama piange in tv. Un presidente Obama commosso si è rivolto alla nazione: «Il governatore del Connecticut avrà tutti i mezzi di cui ha bisogno. Abbiamo sopportato troppe volte queste tragedia negli ultimi anni. Non c’è un solo genitore che oggi non prova il dolore che provo io. La maggior parte delle vittime sono bambini tra i 5 e i 10 anni. Avevano ancora tutta la vita davanti: compleanni, matrimoni e figli. Stasera noi genitori abbracceremo i nostri bambini. Ma ci sono genitori stasera che piangeranno. Tra le vittime ci sono anche degli insegnanti. Come Paese dovremo fare qualcosa per evitare che si ripetano tragedie come questa».

La Casa Bianca: faremo di tutto per arginare la diffusione di armi. Il presidente americano, Barack Obama, è stato informato e viene costantemente aggiornato sulla situazione. «Faremo tutto quello che è possibile e che serve per arginare la diffusione della armi da fuoco nel Paese. Ma di fronte a un evento così tragico, non è oggi il momento delle polemiche», ha detto il portavoce della Casa Bianca, Jay Carney. «Il presidente Obama – ha comunque aggiunto Carney – resta impegnato nel cercare di rinnovare il divieto di vendita delle armi d’assalto».

[dailymotion]http://www.dailymotion.com/video/xvxrnx_usa-strage-di-bambini-in-connecticut_news[/dailymotion]

© Riproduzione Riservata

Commenti