Daily Star svela il segreto di un succo “afrodisiaco”: drink di fertilità a base di cocco bevuto nel viaggio in Asia. La notizia del royal baby fa il giro del mondo

Kate Middleton

Mentre la notizia del “royal baby” rimbalza su tutta la stampa britannica, spunta un miracoloso succo esotico di fertilità a base di cocco che William e Kate – scrive il tabloid Daily Star – avrebbero bevuto durante il viaggio nel sud-est asiatico fatto a settembre.

Chi è vicino ai duchi di Cambridge, sostiene che la trentenne consorte del principe sarebbe rimasta incinta in quell’occasione. Sull’isola di Tuvalu, a metà strada tra le isole Hawaii e l’Australia, William e Kate hanno bevuto un succo di cocco verde, noto per dare all’uomo una particolare virilità.

Sarebbe solo l’ultimo dei metodi bizzarri a cui è ricorsa la coppia, nel tentativo, durato circa un anno, di fare un bambino. A Wills, anche lui 30 anni, e Kate, era già stato regalato il “Cocco di mare” (o noce delle Seychelles), un cocco dell’amore fortemente simbolico, durante la luna di miele alle Seychelles. Poi la duchessa aveva seguito una dieta della fertilità a base di cavolini di Bruxelles.

Kate sarebbe a meno di 12 settimane di gravidanza, il che significa che il futuro re o regina nascerà il prossimo giugno. Nessuno dei reali, compresa la regina, sapeva che la moglie di William era in dolce attesa. Il mondo intero è venuto a conoscenza della lieta notizia ieri, dopo la decisione di ricoverare Catherine in ospedale per le forte nausee mattutine. Il futuro zio, il principe Harry, lo ha saputo tramite email, visto che si trova in Afghanistan, dove sta servendo come pilota Apache.

Non sono mancati gli auguri del premier David Cameron, che via Twitter ha scritto: “Sono felicissimo per la notizia che il duca e la duchessa di Cambridge stanno aspettando un figlio”. Gli ha fatto eco il leader dei laburisti, Ed Miliband: “Una notizia fantastica per Kate, William e il paese. Un ‘royal baby’ è qualcosa che l’intera nazione festeggerà”.

Anche la stampa celebra il lieto evento. “Il ‘royal baby’ è in arrivo”, titola irriverente il Daily Star, con una foto dei due duchi di Cambdrige che si abbracciano e gridano di gioia (alle Olimpiadi di Londra 2012). Ma non mancano le preoccupazioni per il ricovero in ospedale della futura regina, dove forse rimarrà “per diversi giorni”, secondo il Daily Mirror.

L’erede in arrivo “scavalcherà” di fatto il principe Harry, secondogenito di Carlo e Diana, diventando terzo in linea di successione al trono britannico, sia esso una femmina o un maschietto, grazie alle modifiche fatte alla legge salica, ovvero le regole di successione al trono, che hanno messo fine alla supremazia dei maschi per accedere alla corona.

Mentre Catherine Middleton, 30 anni, è ricoverata al King Edward VII a Londra, dove è stata amorevolmente accompagnata dal marito, la stampa celebra un altro grosso evento che, dopo il Giubileo di Diamante della Regina e le Olimpiadi di Londra 2012 mantiene gli occhi puntati su Casa Windsor e sul Regno Unito in generale. Per il Daily Telegraph, la notizia della gravidanza di Catherine, è motivo di festeggiamenti nazionali. A sua volta il Daily Mail parla di una “gioia della nazione”, ma anche dello stress di William, che ha accompagnato ed è rimasto vicino a Kate in ospedale non appena appreso la notizia. La duchessa, infatti, si era sentita male nella sua casa natale, a Bucklebury e i genitori avevano subito avvertito il duca.

“Kate con la flebo”, è il titolo del “Sun”, secondo il quale la Regina non sapeva che la nipote acquisita era incinta. I medici mantengono così idratata la consorte di William, che ha sofferto di nausee durante tutto il fine settimana. Il Telegraph si chiede anche: “Potrebbero essere gemelli per la duchessa”, riferendosi al difficile inizio di gravidanza, tipico di chi aspetta gemelli.

Il Times, invece, titola: “Siamo incinti” (“Were Expecting”), sottolineando che la coppia sarà nuovamente sottoposta a una forte attenzione mediatica. “Sono le stesse emozioni vissute da dei giovani che stanno per diventare genitori. Solo con il fattore aggiuntivo che il loro figlio un giorno sarà re o regina”, ha spiegato il quotidiano.

© Riproduzione Riservata

Commenti