Il derby della Mole finisce 3-0 per i bianconeri: Glik si fa espellere, Pirlo sbaglia un rigore. Poi i granata crollano nella ripresa. Doppietta di Marchisio e rete di Giovinco

Claudio Marchisio

Torino si tinge di bianconero. Il derby della Mole, valevole per la 15esima giornata di serie A, se lo aggiudica la Juventus che stende 3-0 i cugini granata grazie alla doppietta di Marchisio e al gol Giovinco. Determinante l’espulsione di Glik al 36′, cinque minuti prima del rigore calciato alto da Pirlo.

Conte è costretto a rinunciare all’infortunato Chiellini, davanti fiducia alla coppia Vucinic-Giovinco, con Giaccherini in supporto. Ventura, con la rosa al completo, sceglie Cerci e Santana sugli esterni, in attacco Meggiorini e Bianchi. Il Torino parte a spron battuto e prova a prendere alla sprovvista i campioni d’Italia: la prima occasione da gol, infatti, è di marca granata, con Meggiorini che al 23′, tutto solo davanti a Buffon, prova a scavalcarlo con un pallonetto ma la sfera termina fuori.

La reazione bianconera non è veemente, ma al 36′ arriva l’episodio che cambia la partita: Glik entra durissimo su Giaccherini e si becca il meritato rosso. Passano cinque minuti e la Juve ha l’occasione di mettere l’ipoteca sul match: Rocchi concede il penalty ai bianconeri per un fallo di mano di Basha ma Pirlo spara alle stelle. Si va al riposo sullo 0-0.

Nella ripresa il Torino sparisce dal campo e non riesce ad arginare l’avanzata della marea bianconera. Dopo il clamoroso errore di Pogba di testa al 49′, arriva il gol del meritato vantaggio juventino: minuto 57, cross da destra di Giovinco e inserimento di testa in tuffo di Marchisio che infila Gillet. Passano appena 10 minuti e i campioni d’Italia raddoppiano: Giovinco si trasforma da assistman in goleador e buca ancora l’estremo difensore belga con un destro chirurgico dal limite dell’area.

Il Torino prova a reagire ma le occasioni più clamorose sono tutte bianconere: Gillet si oppone con due miracoli sulle conclusioni ravvicinate di Pogba e Bendtner. All’85’ ci pensa Marchisio a chiudere la partita con un potente mancino sulla sponda di petto di Vucinic. Al fischio finale esplode l’euforia dello Juventus Stadium.

Nel prossimo turno Buffon e compagni andranno a far visita al Palermo e potranno contare sul rientro in panchina di Antonio Conte. Il Toro invece ospiterà invece il Milan di Allegri.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=zw6yvtOy8Yw[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti