Erano diventati un incubo per i camionisti, assaltati agli svincoli autostradali: finiscono in manette 7 palermitani

arrestata la banda dei tir

Seguivano i tir lungo il percorso dalla provincia di Ragusa e Catania fino a Palermo. Qui entravano in azione, sorprendendo l’autista nei pressi degli svincoli autostradali.

Pistola in pugno, bloccavano il mezzo e poi dritti si dirigevano verso il deposito di Carini nella zona industriale dove un componente della banda faceva il custode. L’organizzazione che sarebbe composta da sette rapinatori palermitani è stata sgominata dalla polizia stradale.

La banda, secondo la Polstrada avrebbe messo a segno in sei mesi 22 assalti ai Tir. I sette dovranno rispondere di associazione per delinquere, ricettazione, favoreggiamento e porto d’arma abusivo. Tutte le rapine sono state compiute a mano armata.

I sette per evitare di essere individuati noleggiavano le auto, sempre diverse, ma modi violenti intimorivano i camionisti che avrebbero dovuto dire alla polizia che i rapinatori erano arrivati a bordo di un Suv Nero.

Sono al vaglio degli inquirenti altri colpi commessi nella zona di Termini Imerese e Trapani. Tutte con le stesse modalità.

Nel corso operazione si sono registrati anche 11 denunciati. Sono i commercianti di via Aloi, via Agnetti e alla Zisa dove gli agenti della stradale hanno trovato parte della merce rubata.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=0YTymxmWNSo[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti